Catania, carattere e mentalità per rimanere in alto

Catania, carattere e mentalità per rimanere in alto

La zampata di Curiale ha consegnato ai rossazzurri la vetta della classifica, vetta che mancava, ormai, da undici anni, da quel lontano 2006. Gli etnei sono riusciti a raccogliere il quinto successo consecutivo con una retroguardia, ancora una volta, rimasta imbattuta da ben cinque gare ed un primato da dividere in compagnia dei pugliesi del Lecce a quota 16 punti.

Le note positive non sono di certo da lasciare al caso, ma relative a fattori determinanti, quali carattere e mentalità. Il successo ai danni del Monopoli, infatti, ha mostrato una squadra coesa e compatta, disposta a ripiegare e a sacrificarsi nei momenti di difficoltà, ma sempre con ordine e solidità mostrando carattere contro un Monopoli arcigno e ben organizzato. Se la squadra dello scorso anno si scioglieva e si sfaldava alle prime difficoltà, la compagine di Lucarelli ha il merito di rimanere sempre con i nervi saldi. La vittoria di misura maturata contro i pugliesi ha dimostrato come il Catania sia in grado di gestire il match, mostrando concentrazione e personalità, infatti, seppur la squadra degli ex Paolucci e Scoppa ha provato a sferrare più volte il colpo fendente nel tentativo di raggiungere il pareggio, Tedeschi e compagni hanno eretto un muro difensivo che non ha mai dato l’impressione di vacillare, contrastando e intercettando le offensive dei pugliesi provando, anche, a far male nelle ripartenze.

La solidità mentale riscontrata in queste prime sette giornate non riguarda solo il rettangolo verde, ma  tende a coinvolgere il gruppo nella sua interezza, infatti, sono in molti i calciatori che pur avendo uno score di tutto rispetto accettano di giocar meno o addirittura di sedere in panchina purché sia sempre la squadra al centro di tutto.

Ancora molto c’è, e ci sarà da migliorare e da dimostrare, ma al di là dei tatticismi – fondamentali nel continuo valzer “Lucarelliano” – per mantenere il primato e rimanere in vetta il più a lungo possibile, il Catania dovrà custodire gelosamente questo carattere, e questa mentalità vincente.

Admin