Catania-Casertana, la probabile formazione dei rossazzurri: Marotta dal primo?

By
Pubblicato: 14:03 - 10 Febbraio, 2019


Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.

Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.
Antonio Torrisi

Tutto pronto in casa Catania in vista della gara di questo pomeriggio contro la Casertana: mister Andrea Sottil potrà contare su un ritorno tra tutti, quello di Alessandro Marotta, e su una condizione in netto miglioramento di alcuni suoi singoli.

In porta, chiaramente, andrà Pisseri, così come non dovrebbero esserci novità nella linea a quattro, che verrà composta, verosimilmente, (da sinistra verso destra) da Baraye, Silvestri, Aya e Calapai. In mediana dovrebbero tornare, dal primo, Carriero e Lodi, che completeranno il centrocampo con capitan Marco Biagianti, mentre in avanti potrebbero esserci novità. Quella contro la Casertana dovrebbe essere la gara del ritorno di Alessandro Marotta, che atleticamente sta bene e ha smaltito, come affermato da Sottil in conferenza, i problemi legati al brutto scontro aereo di Siracusa. Spazio a lui, quindi? Così sembra: con Di Piazza (che potrebbe ricoprire il ruolo di riferimento centrale) e Manneh. Chiaramente, con Curiale in panchina che scalpita e che vorrà bissare quanto fatto al Pinto, con il gol che ha aperto le marcature all’andata.