Catania – Paganese 2-1, il tabellino: che fatica, fortuna che ci sono Biagianti e Lodi

By
Pubblicato: 16:20 - 17 Febbraio, 2019


Un Catania poco brillante riesce a battere la Paganese conquistando tre punti pesantissimi in ottica secondo posto, in attesa di conoscere i risultati delle dirette concorrenti. Decidono la gara le reti di Biagianti e Lodi, in risposta al vantaggio realizzato da Capece, equamente distribuite tra primo e secondo tempo.

Avvio di gara con il botto, con la punizione di Capece dopo sei minuti a sbloccare il risultato poco prima della reazione rossazzurra firmata Biagianti, che pareggia subito i conti permettendo agli etnei di affrontare con maggior serenità la gara. Nonostante ciò, la formazione di Andrea Sottil sbaglia parecchie scelte senza riuscire a portarsi in vantaggio, a causa anche dei troppi errori sotto porta degli attaccanti.

Nella ripresa la rete di Lodi – splendido sinistro a giro dal limite dell’area – indirizza il match su binari favorevoli, al netto di una Paganese calata vertiginosamente nell’intesità di gioco con il passare dei minuti.

IL TABELLINO

Catania 2 – 1 Paganese 

Catania (4-3-3): Pisseri; Calapai (Esposito 85′), Aya, Silvestri, Baraye; Biagianti, Lodi, Angiulli (Carriero 70′); Manneh, Curiale (Brodic 70′), Marotta (Di Piazza 56’). A disp: Pulidori, Lovric, Marchese, Valeau, Bucolo, Rizzo, Liguori. All: Sottil.

Paganese (3-5-2): Santopadre; Piana (Tazza 80’), Dellafiore, Acampora; Carotenuto (Nacci 90′), Capece, Navas (Della Morte 80’), Gaeta, Perri; Di Renzo (Cappiello 74′), Parigi. A disp: Galli, Gargiulo, Della Corte, Sapone, Gori. All: De Sanzo.

Arbitro: Davide Curti della sezione di Milano (Cataldo – Ceccon).

Marcatori: 6′ Capece; 8′ Biagianti; 57’ Lodi

Ammoniti: Brodic; Capece.

Note: recuperi 1′ e 3′

CRONACA

 – primo tempo –

2′ – Primo tiro in porta del Catania con Marotta dal limite dell’area, Santopadre blocca a terra.

6′ – PAGANESE IN VANTAGGIO! Capece sorprende Pisseri su punizione, Paganese avanti a sorpresa al Massimino.

7′ – PAREGGIA IL CATANIA, BIAGIANTI! Subito reazione dei rossazzurri, sinsitro violentissimo di Marco Biagianti che dal limite dell’area non lascia scampo a Santopadre.

10′ – Parigi tenta il gol dell’anno con un destro al volo da metà campo che per poco non sorprende Pisseri, spegnendosi qualche centimetro sopra la traversa.

33′ – Ci prova Angiulli dalla distanza, Santopadre si tuffa sulla sua sinistra e respinge lateralmente. Sul proseguo dell’azione Manneh mette in mezzo verso Curiale, che manca però l’appuntamento col pallone che si perde poi sul fondo.

44′ – Occasione per Manneh, che di testa non inquadra la porta da pochi passi dopo la girata acrobatica tentata da Angiulli, tramutatasi involontariamente in un assist per il compagno.

secondo tempo

57’ – GOL DEL CATANIA! Splendido sinistro a giro di Lodi, che dal vertice destro dell’area si rigore trova l’angolino basso senza lasciare scampo a Santopadre.