Catania-Sicula Leonzio 1-0, cronaca e tabellino: basta Lodi su rigore

By
Pubblicato: 20:20 - 20 Aprile, 2019


Catania-Sicula Leonzio 1-0

Successo di misura del Catania sulla Sicula Leonzio, per la prima volta battuta dagli etnei in campionato. Nel primo tempo padroni di casa propositivi a sprazzi, con Sarno e Llama tra i più vivaci, spesso alla ricerca del dialogo con i compagni. Nella seconda frazione i rossazzurri provano ad alzare i ritmi, e si procurano un rigore con Calapai al 54′: Lodi trasforma battendo il portiere avversario, partita sbloccata. La partita perde vivacità, e non si registrano particolari occasioni: i rossazzurri difendono così il terzo posto.

IL TABELLINO

CATANIA (4-3-3): Pisseri; Calapai, Aya, Esposito, Marchese (37′ s.t. Valeau); Biagianti (27′ s.t. Bucolo), Lodi, Llama (27′ s.t. Carriero); Sarno, Marotta (37′ s.t. Curiale), Manneh (14′ s.t. Di Piazza)

A Disp. Bardini, Lovric, Rizzo, Liguori, Distefano, Pecorino, Brodic.
All. Walter Novellino

SICULA LEONZIO (4-3-3): Polverino; De Rossi, Laezza, Ferrini, Squillace; D’Angelo (43′ s.t. Cozza), Megelaitis (38′ s.t. Vitale), Marano (20 s.t. D’Amico); Dubickas (20 s.t. Russo), Miracoli, Gammone (1′ s.t. Gomez).

A Disp. Pane, Talarico, Petta, Aquilanti, Milesi, Esposito, Rossetti.
All. Vincenzo Torrente

ARBITRO: Riccardo Annaloro di Collegno (Avalos-Catamo)

MARCATORI: Rig. Lodi

AMMONITI: Marotta (CAT); Squillace (LEO)

CRONACA:

– primo tempo –

6′ – La prima occasione è degli ospiti, con Marano che si inserisce da dietro e viene stoppato quasi sulla linea di porta da Pisseri con la collaborazione di Biagianti

13′ – Risponde il Catania: incursione dalla sinistra di Manneh, ma da posizione molto defilata sceglie di tirare e coglie l’esterno della rete

20′ – Tentativi poco convinti da fuori area di Lodi prima e di Llama dopo. Ritmi bassi, risultato ancora fermo sullo 0-0

23′ – Dialogo sublime tutto di prima tra Sarno e Marotta, che conclude a rete centralmente da buonissima posizione, sprecando

32′ – Conclusione da fuori di Sarno, tra i più attivi, che si spegne di pochissimo alla sinistra di Polverino

– secondo tempo –

50′ – Inizio vivace della Sicula, ma è il Catania a collezionare la prima occasione del secondo tempo: destro di Llama da posizione defilata che non prende effetto e termina ampiamente fuori

53′ – Rigore per il Catania! Se lo procura Calapai

54′ – Gol! Trasforma in maniera impeccabile! 1-0

65′ – Sinistro velenoso da punizione di Squillace, che termina di poco sopra la traversa

76′ – Sinistro al volo da fuori area di Miracoli, Pisseri blocca in fiera tempi

84′ – Ritmi bassi, si fa vedere il subentrato Curiale con un bel destro da posizione defilata, si spegne però alto