Catania-Viterbese 1-0, cronaca e tabellino: vittoria di misura e “di rigore”

Catania-Viterbese 1-0, cronaca e tabellino: vittoria di misura e “di rigore”
Antonio Torrisi

Il Catania vince di misura una partita importantissima come quella contro la Viterbese, brutta nel gioco e per quel che concerne il lato divertente di questo sport, ma parecchio complessa nel suo svolgimento.

Gara caratterizzata da ritmi lenti e poche fiammate. Nella prima frazione la squadra di Camplone fatica un po’ a trovare velocità ed efficacia nelle giocate, mentre la squadra ospite si affida ai lanci lunghi a beneficio di Tounkara, abile a scattare alle spalle di Mbende e Silvestri. Sua è la prima vera occasione pericolosa del match: il giocatore ex Lazio supera tutti in velocità raccogliendo un pallone servito dalla difesa e si presenta davanti a Furlan concludendo, però, in maniera debole e centrale. In casa Catania la scelta di schierare Di Molfetta a destra, almeno per il primo tempo, non favorisce il gioco offensivo: tant’è che solo quando Camplone decide di invertire gli esterni offensivi la formazione rossazzurra riesce a creare occasioni pericolose. Al 39’ la più grande per la squadra di casa: Di Piazza raccoglie al limite, si libera con la suola e conclude centrando la traversa, con il primo tempo che volge al termine. Nella ripresa la storia cambia: il Catania sembra essere più deciso, ma i ritmi rimangono comunque molto bassi. Al 50’ la svolta: Lodi prova la conclusione al volo dal limite. Secondo l’arbitro Besea si oppone con un braccio, quindi calcio di rigore: penalty trasformato dallo stesso Lodi, che sale nella classifica marcatori rossazzurri. Nei minuti finali poche emozioni: da sottolineare l’ingresso in campo di Gianmarco Distefano. Il Catania vince e mette in cascina altri tre punti importanti, soprattutto in partite del genere e in una categoria che, come è noto, non perdona.

CRONACA:

PRIMO TEMPO –

10’ – Prima occasione del match per il Catania: Llama servito centralmente da Lodi si libera con una magia e conclude con il destro, ma il tiro è debole è facile preda di Vitali.

15’ – Che occasione per la Viterbese! Tounkara lanciato alle spalle della difesa va all’uno contro uno contro Furlan, ma spara tra le mani del portiere rossazzurro.

22’ – Ci prova il Catania: Mazzarani spostato a destra da qualche minuto mette in mezzo, ma la palla finisce a Di Molfetta che dribbla e prova la soluzione sul secondo palo dove però non arriva nessuno.

35’ – Primo ammonito per il Catania: Di Molfetta perde palla ed entra in scivolata. Giallo per lui.

39’ – TRAVERSA DEL CATANIA: Matteo Di Piazza raccoglie al limite, si gira con la suola e conclude con un mancino molto potente che c’entra il palo più alto della porta difesa da Vitali.

45’ + 3’ – Altra occasione per il Catania: Di Molfetta riesce ad accendersi, mette sul secondo palo per Di Piazza, ma Errico anticipa miracolosamente il numero nove rossazzurro.

SECONDO TEMPO –

46’ – Doppio cambio nella Viterbese: entrano Volpe e Urso, escono Tounkara e Bezziccheri.

50’ – CALCIO DI RIGORE PER IL CATANIA: Lodi al limite prova il tiro al volo, secondo l’arbitro Besea respinge con un braccio e penalty per i rossazzurri.

50’ – GOL DEL CATANIA: dal dischetto va lo stesso Francesco Lodi che non sbaglia. Catania-Viterbese 1-0.

65’ – Altro ammonito in casa Catania: Welbeck entra in ritardo e si becca il cartellino giallo.

65’ – Primo cambio del Catania: entra Dall’Oglio, esce Mazzarani.

70’ – Cambio nella Viterbese: esce Pacilli, entra Molinaro.

76’ – Cambio in casa Catania: fuori Llama, entra il giovanissimo Gianmarco Distefano.

82’ – Doppio cambio nel Catania: entrano Curiale e Rizzo, escono Di Piazza e Lodi.

85’ – Ammonizione per Emmanuel Mbende.

88’ – Ammonizione per Jacopo Dall’Oglio.

90’ + 5’ – Finisce qui! Catania-Viterbese 1-0: decide la rete su rigore di Francesco Lodi.

TABELLINO:

FORMAZIONI:

CATANIA (4-3-3): Furlan; Calapai, Mbende, Silvestri, Pinto; Welbeck, Lodi, Llama; Di Molfetta, Di Piazza, Mazzarani. IN PANCHINA: Martínez, Biondi, Noce, Esposito, Dall’Oglio, Rizzo, Fornito, Distefano, Curiale. All. Andrea Camplone.

VITERBESE (3-5-2): Vitali, De Giorgi, Atanasov, Markic, Bezziccheri, Besea, De Falco, Antezza, Errico, Tounkara, Pacilli. IN PANCHINA: Biggeri, Maraolo, Bianchi, Ricci, Milillo., Urso, Svidercoschi, Molinaro, Volpe. All. Giovanni Lopez.

MARCATORI: 50’ Lodi (C).

ARBITRI: Mario Vigile (Cosenza), Davide Meocci (Siena), Nicola Mariottini (Arezzo).

Antonio Torrisi

Redattore Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.