Catanzaro-Catania 0-1, cronaca e tabellino: continua la corsa in Coppa Italia Serie C

By
Pubblicato: 19:22 - 18 Dicembre, 2019


CATANZARO-CATANIA 0-1

Continua la corsa del Catania in Coppa Italia Serie C confermando la propria metamorfosi quando abbandona mentalmente il campionato e si tuffa nel torneo della terza serie, pur giocando in trasferta: 0-1 con gol del capitano Biagianti in casa del Catanzaro ai quarti e passaggio del turno, questo l’aspetto più importante di una partita di certo non bella e caratterizzata da una infinità di errori da una parte e dall’altra.
Una prestazione, quella degli uomini di Lucarelli, di personalità e soprattutto cinica nello sfruttare l’evidente difficoltà del Catanzaro nel difendere sui calci piazzati, sbloccando proprio così quando la partita sembrava quasi destinata ai supplementari. La corsa del Catania di Lucarelli, continua.

LA CRONACA

– primo tempo –

6′ – Pericolo creato dal Catanzaro con Tascone, che entra in area da sinistra e conclude sopra la traversa

13′ – Punizione di dall’Oglio da posizione centrale ma lontana, palla che viene deviata dalla barriera inarcandosi e finendo di poco sopra la traversa. È calcio d’angolo.

16′ – Si fa vedere Curiale che entra in area infilando la difesa e calcia di sinistro trovando l’opposizione in angolo di Di Gennaro

19′ – Il Catanzaro risponde crossando tanti palloni tagliati al centro ma trovando ben posizionati i centrali rossazzurri

21′ – Cross dalla sinistra di Pinto che pesca Biondi, bravo a staccare, meno nel centrare la porta. Palla diritta fuori.

23′ – Ancora vicino al gol il Catania su calcio di punizione stavolta battuto da Mazzarani: palla velenosa deviata in angolo dal portiere giallorosso

29′ – Annullata la rete del vantaggio dei padroni di casa segnato da Kanoute, causa un fallo di Riggio su Dall’Oglio

33′ – Pericolosp il cross messo in mezzo da Pinto, difesa in po’ in affanno che si rifugia in angolo

35′ – È Tascone il più pericoloso dei suoi, quando si inserisce da dietro a destra e arriva al cross, finora mai raccolto dai compagni

38′ – Torna a farsi vedere il Catania sempre dai piedi di Pinto, ma su punizione, che trova da buona posizione Mazzarani di testa. Palla ampiamente fuori

– secondo tempo –

48′ – Prima occasione del Catanzaro in apertura di secondo tempo: cross da sinistra raccolto al volo da Tascone che però colpisce male manda fuori

55′ – Calcia piazzati che sembrano sofferti dai padroni di casa, che stavolta permettono ad Esposito di staccare di testa da calcio d’angolo, ma il pallone finisce fuori

66′ – Perde tantissimi palloni sulla propria trequarti il Catanzaro, senza però che il Catania riesca a sfruttarli per far davvero male, risultato fermo sullo 0-0

76′ – GOL! VANTAGGIO CATANIA! La sblocca il capitano Biagianti sugli sviluppi di un calcio di punizione e al termine di una mischia infinita in area.

78′ – Risponde il Catanzaro sempre su calcio piazzato: Giannone prova a beffare Martinez che si aspettava il pallone in mezzo ma recupera in tempo e salva i suoi

85′ – Ancora pericolosissimo il Catania prima con una punizione tagliata in area di Sarno, poi con un sinistro da posizione molto defilata di Llama, ma i rossazzurri non la chiudono.

86′ – Giannone in area con il piede debole, Martinez blocca sicuro

IL TABELLINO

CATANZARO (3-5-2): Di Gennaro; Riggio, Martinelli, Favalli (79′ Di Livio); Nicoletti, Maita, Tascone, De Risio (62′ Giannone), Statella; Fischnaller, Kanoute (62′ Bainchimano).
A disp. Adamonis, Elizalde, Signorini, Bayeye, Mittica, Casoli, Mangni, Urso, Novello, Risolo.
All. Gianluca Grassadonia.

CATANIA (4-2-3-1): Martinez; Calapai, Esposito, Silvestri, Pinto; Dall’Oglio (46′ Biagianti), Rizzo; Biondi (62′ Sarno), Mazzarani (83′ Llama), Di Molfetta (79′ Marchese) ; Curiale (62′ Catania).
A disp. Furlan, Noce, Fornito, Llama, Barisic, Carboni.
All. Cristiano Lucarelli

ARBITRO: Gianpiero Miele di Nola (Vettorel-Bocca)

MARCATORI: 76′ Biagianti

AMMONITI: De Risio, Martinelli, Fischnaller (CAT); Silvestri, Dall’Oglio (CTN)