Catanzaro verso il terzo posto. Ultimi 90 minuti di un campionato assurdo

By
Pubblicato: 09:31 - 2 Maggio, 2019


Il primo maggio ha rispettato il pronostico che un po’ tutti si aspettavano con il Catanzaro vittorioso sulla Viterbese, e così i giallorossi sono pronti per realizzare al Ceravolo il match point che vale il terzo posto. Certo parlare di match point fa un po’ sorridere perché sia la squadra di Auteri che il Catania in estate, e non solo, avevano in mente un altro tipo di campionato, ma errori individuali e di gestione hanno portato a questa situazione.

Un epilogo impronosticabile di un campionato assurdo che ha visto la Viterbese esonerare il tecnico (squadra affidata a Rigoli) e presentarsi a Catanzaro con un organico zeppo di giovani, e poi il Trapani dare il benservito al Ds Rubino proprio a ridosso dei play off e nonostante il secondo posto in tasca.

Insomma tutto e il contrario di tutto, con gli ultimi novanta minuti che daranno dei verdetti importanti ma fino ad un certo punto, visto che per gli etnei fondamentale sarà ritrovare se stessi, almeno dal punto di vista difensivo, per cercare una parvenza di solidità in ottica spareggi. Vedremo cosa succederà nell’immediato, poi a metà maggio arriverà il momento della verità.