Formazione Catania: 4-3-1-2 ma occhio alle sorprese…

By
Pubblicato: 10:10 - 13 Febbraio, 2019


Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

L’ottima vittoria maturata contro la Casertana ha dato delle risposte sulla possibile nuova veste tattica degli etnei, con il 4-3-1-2 che potrebbe essere confermato anche a Trapani. Vista l’assenza di Sarno,infatti, Sottil sembra orientato verso l’utilizzo di questo modulo con la riconferma del pacchetto arretrato composto da Pisseri tra i pali e Calapai, Aya, Silvestri e Baraye a comporre la linea difensiva. In mediana potrebbero essere schierati gli stessi interpreti di domenica scorsa: Bucolo , Biagianti e Carriero, ma non si può escludere qualche sorpresa soprattutto in ottica Lodi. Il numero dieci dovrebbe partire trequartista, ma potrebbe anche tornare nel ruolo abituale di play basso al posto di Bucolo. In quel caso spazio a Manneh in versione ibrida tra le linee, pronto all’occorrenza ad allargarsi. In avanti, infine, pochi dubbi sul tandem che sarà composto quasi certamente da Di Piazza e Marotta, con Curiale pronto a dare il suo contributo.