Formazione Catania: modulo confermato, interpreti diversi sugli esterni

By
Pubblicato: 10:05 - 23 Ottobre, 2018


Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

La vittoria di Pagani è già stata archiviata, e adesso si pensa alla gara di stasera contro un Monopoli che in casa ha lasciato solamente le briciole agli avversari. Vista l’assenza di Barisic, mister Sottil è pronto a confermare il 3-4-1-2, ma non sono escluse novità negli interpreti. A non essere alterato dovrebbe essere il pacchetto arretrato, mentre attenzione a ciò che potrebbe succedere in mediana. A fare schermo davanti al trio Aya, Silvestri ed Esposito, saranno ancora Bucolo e Biagianti, con Angiulli pronto a subentrare a partita in corso. Novità invece sugli esterni dove potrebbero scendere in campo Calapai a destra e uno fra Llama e Baraye sul versante opposto con Ciancio e Manneh alternative desiderose di minuti importanti. Per Llama sarebbe la prima da titolare, con un impegno importante di dover coprire tutta la fascia nonostante una condizione fisica ancora non perfetta. Molto difficile, invece, pensare ad una variazione in avanti. Lodi, Curiale e Marotta hanno segnato complessivamente nove reti (3 a testa), un bottino entusiasmante che gli varrà quasi certamente la riconferma dal primo minuto. Se la partita dovesse andare secondo i piani, spazio per Brodic e Vassallo.