Formazione Catania: qualche novità sulla base della continuità

Formazione Catania: qualche novità sulla base della continuità

Catania formato recupero, in tutti i sensi, perchè a Pagani non solo si recupererà la tredicesima giornata, ma per gli etnei sarà un’altra occasione per recuperare il terreno perduto. Tanti impegni in pochi giorni con la necessità per Lucarelli di preservare le forze senza alterare un equilibrio tattico che ha dato in parte garanzie. Nessun cambio per quanto riguarda la difesa, con la richiesta di uno sforzo ulteriore a Silvestri ed Esposito davanti a Furlan, con Pinto e Calapai pronti a spingere sugli esterni. Il tandem in mediana potrebbe vedere un volto nuovo rispetto a domenica scorsa, con Dall’Oglio che rientrerà dalla squalifica e potrebbe essere schierato insieme a Bucolo o Rizzo. Sulla trequarti spazio ancora per Biondi, fresco visti i soli 45 minuti del Massimino, mentre è vivo il ballottaggio per gli due posti con Lele Catania e Barisic che cercano spazio, e Mazzarani e Di Molfetta che rappresentano la continuità, anche se quest’ultimo è entrato in diffida e rischia la squalifica. In avanti, invece, Curiale è avvantaggiato su Di Piazza e potrebbe partire lui dal primo minuto

Admin