Formazione Potenza: Raffaele schiera Genchi dal primo minuto?

By
Pubblicato: 10:54 - 22 Maggio, 2019


Antonio Torrisi

Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.

Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.
Antonio Torrisi

Ci siamo: questa sera al Massimino Catania e Potenza si giocheranno una grossa parte del loro destino in una partita da dentro o fuori che deciderà chi, tra le due avversarie, accederà al prossimo turno dei Playoff.

La formazione di Giuseppe Raffaele, vera e propria rivelazione di questa stagione, forte del pari maturato negli ultimi minuti al Viviani dovrebbe essere quella scesa in campo all’andata, con delle eccezioni. Non ce la farà Piccinni, infortunato nel riscaldamento domenica, mentre nell’undici titolare dovrebbe esserci solo un cambio: in porta giocherà Ioime, in difesa confermati Sepe, Emerson e Sales, linea mediana composta da Coppola, Dettori, Matera e Panico, mentre in avanti questa volta dovrebbe giocare Genchi dal primo minuto insieme a Guaita e Lescano.

Attenzione però alle diverse soluzioni tattiche a disposizione del tecnico Raffaele: non solo il 3-4-3 già proposto all’andata, ma anche il 3-4-1-2, con un trequartista pronto a dar fastidio tra le linee.