Il tempo stringe: il 5 agosto la data della domanda d’iscrizione, ma già a inizio luglio…

Il tempo stringe: il 5 agosto la data della domanda d’iscrizione, ma già a inizio luglio…

La Figc ha reso note le date per quanto riguarda l’iscrizione al prossimo campionato, con il Catania che avrà poco più di un mese di tempo per farsi trovare pronto. Il 5 agosto, infatti, sarà il termine ultimo per presentare la domanda corredata dalla fideiussione dell’importo di 350.000,00 euro, con alcuni oneri da rispettare e tra gli altri quello relativo agli ormai purtroppo famosi stipendi di gennaio e febbraio. Prima del 5 agosto, il 15 luglio dovranno essere pagati gli emolumenti netti dovuti, per le mensilità di marzo, aprile e maggio 2020 e per quelle precedenti, se non ancora soddisfatte, ai tesserati, ai lavoratori dipendenti ed ai collaboratori addetti al settore sportivo, titolari di contratti con compensi annui lordi non superiori a 26.644,00 euro per la Serie C.

L’inosservanza della scadenza del 15 luglio potrebbe causare la sanzione di almeno 2 punti di penalizzazione in classifica, da scontarsi nella stagione sportiva 2020/2021; se invece non un club non dovesse essere in regola al 5 agosto rischierebbe di non partecipare al prossimo campionato. Infine un’ultima data, quella del 10 luglio. Entro quel giorno dovrà essere presentata una copia della situazione patrimoniale intermedia al 31 marzo 2020 che deve essere approvata dall’organo amministrativo, ed inoltre il prospetto contenente l’indicatore di Patrimonializzazione (P/A). Se questo dato non dovesse essere conforme la Co.Vi.So. C. potrebbe contestarlo entro il 24 luglio, e la società avrebbe tempo sempre fino al 5 agosto per appianare la situazione. In quest’ultimo caso il rischio sarebbe quello di una penalizzazione da scontare nel prossimo campionato

Admin