Questione iscrizione, Lo Monaco a Catanista: “Siamo riusciti a scongiurare il pericolo”

By
Pubblicato: 17:40 - 24 Maggio, 2018


Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.

Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.
Antonio Torrisi

Buone notizie in casa rossazzurra: intervenuto nel corso dell’edizione odierna di Catanista il Talk, l’ad del Catania, Pietro Lo Monaco, ha fatto il punto sulla questione iscrizione.

Qualche settimana fa, in occasione dell’ultima conferenza stampa, il direttore ha raccontato l’incombente pericolo di nuove normative per l’iscrizione al prossimo campionato, con diversi nuovi parametri, tra cui il “parametro patrimonio attivo”, che andrebbero a penalizzare le squadre con un patrimonio alto come il Catania, visto che oltre ai libri contabili verrebbero prese in considerazione anche le proprietà come Torre del Grifo. Nella giornata odierna, però, ai microfoni della nostra redazione, Lo Monaco ha dato la buona notizia: “Sembra che siamo riusciti in qualche modo a tamponare quel tentativo di far passare quella normativa: quindi rientra tutto nella normalità prospettata.”