Keep calm and… Il Foggia insegna

Keep calm and… Il Foggia insegna
Stefano Auteri

Keep Calm and… Ve lo ricordate? Fino a qualche anno fa spopolava questo ritornello: “mantenere la calma e…”, un modo per esorcizzare un evento o cercare di rimanere sereni nonostante una situazione avversa. Ecco, dopo la sconfitta contro la Reggina, per il tifoso rossazzurro potrebbe essere utile ricordare di mantenere la calma e magari pensare al Foggia e al rendimento fatto registrare dai pugliesi lo scorso anno.

Dopo le sei vittorie consecutive maturate ad inizio campionato, infatti, i rossoneri hanno vissuto un momento complicato che più o meno coincide proprio con quello vissuto dagli etnei. Nelle successive sette giornate la truppa di Stroppa ha messo a referto 5 pareggi, 1 vittoria ed 1 sconfitta, e addirittura nelle tre gare successive al filotto di sei vittorie hanno ottenuto due pareggi ed una sconfitta pesante contro la Juve Stabia.

Un ruolino complessivo, dopo le sei vittorie consecutive, che recita 4 vittorie, 7 pareggi e 2 sconfitte. Insomma numeri non esaltanti che dimostrano come l’autunno sia il periodo forse fisiologicamente di maggior difficoltà. Altra statistica riguarda i pareggi, sicuramente tanti, che però sposano il concetto “se non puoi vincerla, non perderla”; aspetto che ad oggi non sembra riguardare il Catania, squadra senza mezze misure: o vince o perde. Guardare al passato dunque per ritrovare serenità, ma con gli occhi ben aperti, perchè lo scorso campionato fu caratterizzato dalle frenate di Lecce e Matera, oltre che dello stesso Foggia, mentre quest’anno proprio i salentini sembrano aver innestato una marcia diversa, senza intoppi, ma ricordiamo sempre che il campionato è ancora molto lungo.

Stefano Auteri

RESPONSABILE Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia. In radio mostra una conduzione elegante e professionale.