La nuova proprietà Catania al lavoro: le ultime su iscrizione e cda

La nuova proprietà Catania al lavoro: le ultime su iscrizione e cda

Alle ore 13 vi abbiamo raccontato le ultime relative al progetto sportivo che la nuova proprietà Catania vuole attuare sin dalle prossime settimane, adesso facciamo chiarezza sul discorso dirigenza e iscrizione.

NUOVO CDA – Ci si è chiesti perché dopo l’acquisizione la SIGI non abbia nominato un nuovo consiglio di amministrazione, con cariche e deleghe: nonostante Gianluca Astorina sia dimissionario come amministratore unico del Catania, non ci sono stati i tempi tecnici per convocare l’assemblea dei soci per nominare un nuovo cda. Già dall’inizio della prossima settimana, però, potrebbe essere risolta la questione.

CAPITOLO ISCRIZIONE – Per quel che riguarda l’iscrizione, invece, la nuova proprietà rossazzurra sta cercando di far fronte a quel “lavoro immenso” con la Covisoc di cui ha parlato l’avvocato Augello ai nostri microfoni. Il nodo fondamentale da risolvere (oltre agli aspetti legati agli stipendi) è quello relativo alla mancata ricapitalizzazione degli scorsi mesi (per via del Covid), che potrebbe essere contestata in ottica ammissione al prossimo campionato. Al di là di ciò, le sensazioni restano positive, visto che le questioni burocratiche sembrano già essere state risolte: mancano solo quelle economiche, ma nei prossimi giorni ne sapremo di più.

Admin

Lascia un commento