Laneri (DS Siracusa) a Catanista: “Vogliamo migliorarci. Peccato per i tifosi”

By
Pubblicato: 17:53 - 13 Ottobre, 2017


Antonio Torrisi

EDITORE

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.

Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.
Antonio Torrisi

Intervenuto nel corso di Catanista, il direttore sportivo del Siracusa, Antonello Laneri, ha parlato così della sfida del De Simone contro il Catania.

CHE PARTITA SARA’? – “Partita lunga? Sarà una bella partita con due squadre che sono in alto in classifica. Sarà tattica, ma entrambi vogliamo vincere: speriamo di far parlare tutta l’Italia in senso positivo. L’anno scorso eravamo una neopromossa con una squadra costruita strada facendo: all’inizio abbiamo avuto un periodo brutto, quest’anno abbiamo confermato i successi della scorsa stagione. Paolo Bianco è un giovane promettente e meticoloso che sta facendo bene, farà strada.”

TRA CATANIA E TIFOSI – “Il Catania? L’anno scorso aveva una penalizzazione, oggi ha una squadra costruita per fare il salto di categoria: secondo me vincerà il campionato. Noi? Il direttore Lo Monaco conosce i nostri giocatori, abbiamo rinforzato la formazione, puntiamo a migliorare la posizione della scorsa stagione, ci sono altre squadre più forti di noi. Se il Catania viene promosso fa piacere perché è una siciliana. I tifosi? Non c’entra lo stadio, purtroppo l’anno scorso sono successe delle cose. Non dovrebbe succedere perché si tratta di una partita di calcio di uno sport, quando ci sono incontri così bisogna farli con entrambe le tifoserie.”

SINGOLI – “Lele Catania e Tino Parisi? Catania si trova a suo agio qui a Siracusa, sapevamo che potesse far bene. E’ una certezza. Parisi è tornato nella sua città, ha più serenità e sta facendo un avvio di campionato molto positivo.”