Lo Monaco sul mercato del Catania

By
Pubblicato: 14:36 - 11 Luglio, 2019


Ecco le parole spese oggi in conferenza stampa dall’Amministratore Delegato del Catania, Pietro Lo Monaco, in ottica mercato:

“allestiremo una squadra molto competitiva. Una cosa è certa, le pazzie per assecondare determinate situazioni il Catania non è in grado di farle e non le farà. Per ogni giocatore che arriverà uno andrà via. Lodi? Tutti i convocati verranno vagliati insieme al tecnico che poi deciderà dal punto di vista dell’impegno dei vari giocatori. Marchese? Aspettiamo di vedere con lui cosa vorrà fare visto che è vicino ad un ipotetico commiato dal calcio giocato, ma ci sono anche altri ruoli importanti. Izco? Ha sempre ricoperto ruoli di corsa e là in mezzo siamo abbastanza pieni per poter pensare ad un innesto ulteriore. Abbiamo altri obiettivi che stiamo perseguendo”

Gatto? Non lo conosco. Come si chiama? Dove ha giocato?”

“Perugia disponibile per Monaco e Moscati? Non lo so, ne sapete più voi di me”

“Camplone? Abbiamo puntato i auguro che riesca a mettere in piedi una squadra capace di creare difficoltà agli avversari, ed un gioco offensivo. Furlan è stato uno dei giocatori con il miglior rendimento lo scorso anno. Welbeck è un bel martello, è un ragazzo che ha fame, voglia di fare e forza fisica. Catania? E’ un catanese doc, un ragazzino di 38 anni che ha fatto 10 gol. Fa reparto da solo, è imprevedibile e soprattutto ha voluto assolutamente sposare i colori rossazzurri”