Lucarelli-Catania: urge dialogo

Lucarelli-Catania: urge dialogo

In attesa dell’iscrizione al campionato prevista per il 5 agosto, un altro pensiero di fondamentale importanza impegna la nuova dirigenza del Catania: l’impostazione tecnica, ed il primo passo è parlare con Lucarelli. Prima Pellegrino, poi Pagliara e Guerini hanno ripetuto più volte come il tecnico livornese abbia meritato sul campo (in senso stretto e non solo) la possibilità di guidare la squadra anche il prossimo anno, ma bisognerà essere d’accordo su vari punti. Lo stesso Lucarrelli, in effetti, ha più volte detto di voler capire quale sarà il programma della nuova proprietà, attendendo un confronto prima di decidere sul suo futuro.

Ecco perché questi devono essere i giorni del dialogo, per capire immediatamente se ci sono i presupposti per continuare questa avventura insieme,oppure no. È vero, i dialoghi da fare per il nuovo Catania sono tanti, quelli con federazione e Covisoc hanno la priorità,ma non si può tralasciare nessun aspetto. In realtà, contestualmente al tecnico dovrà essere ufficializzato il ruolo di Pellegrino e nominato anche il nuovo direttore sportivo, figura annunciata dallo stesso Pellegrino,ma non materializzatasi in alcun profilo concreto. Attendiamo, dunque,con sullo sfondo come ipotesi stuzzicanti, ma prima di ogni altra cosa il pensiero deve andare verso Lucarelli.

Admin