Lucarelli: “occhio al Rende. Siamo più uniti che mai. Dateci una mano… “

By
Pubblicato: 14:13 - 7 Dicembre, 2019


Attilio Scuderi

DIRETTORE

Giornalista catanese, direttore della redazione, esperto di tecnica e tattica.
Numerose le esperienze nazionali con Skysport24, Sportitalia e Radio Kiss Kiss.
Le esclusive di Calciomercato sono il suo valore aggiunto. Oggi volto della nota trasmissione sportiva regionale Salastampa su "Antenna Sicilia". Punto d riferimento del panorama rossazzurro grazie ad una conduzione schietta, diretta e concreta.
Attilio Scuderi
Vigilia di Catania-Rende e parole mai banali per Lucarelli dopo una settimana particolare tra campo ed extra-campo. Ecco le parole del tecnico del Catania:

Il Rende e’ una squadra di grande fisicità e gamba, ma noi stiamo crescendo cercando di limitare i nostri difetti provando poi la ricerca della continuità e domani possiamo andare avanti”

Di Piazza? Quando non esulta mi interessa ma non più di tanto. E’ un ragazzo particolare che bisogna gestire nel migliore dei modi”

“Dobbiamo aiutarci, tutti insieme. Non dico si giornalisti di omettere o non dare notizie, non sarei Lucarelli. Ma innescare ogni giorno allarmi non fa bene. Abbiamo avuto giocatori importanti  contattati, che dopo pochi giorni e dopo iniziali risposte positive, fanno marcia indietro. Così non va bene, vogliamo risalire e diventare protagonisti, vi chiedo una mano”

“Siamo in troppi e a gennaio dobbiamo sfoltire la rosa passando a 22 giocatori rispetto i 28 di oggi. Oggi siamo tutti sotto esame”

“pensiamo alla gara di domani, vogliamo vincerla e poi penseremo a Paganese e Teramo”