Lucarelli: “più le partite si incasinano, e più ci esaltiamo”

By
Pubblicato: 18:04 - 1 Marzo, 2020


Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

Ecco le parole del tecnico del Catania, Cristiano Lucarelli, al termine del match contro la Vibonese:

 

“oggi il Catania è un’altra squadra rispetto a qualche tempo fa, sia negli uomini, sia nell’interpretare le partite. L’errore più grande che si potrebbe commettere è quello di pensare di aver capito tutto, mentre vogliamo dare seguito a questo risultato con grande determinazione e umiltà. Più le partite si incasinano e più i ragazzi si esaltano”

“Il 4-2-3-1 ha funzionato fino al 25′, poi abbiamo cercato di gestire, ma non è nelle nostre corde. Abbiamo provato qualche fuorigioco che però non è nelle nostre corde, noi non sfruttiamo il fuorigioco. Poi col 4-3-3 siamo rimasti più compatti e sul pezzo”

“il fatto di aver raccontato il de profundis il 31 gennaio da parte di qualcuno sul campo e fuori dal campo è stata la molla che ho utilizzato per spronare i ragazzi. Il nostro obiettivo è ottenere il massimo partita dopo partita,poi si vedrà”