Mercato Catania: tre giocatori vicini alla cessione

By
Pubblicato: 10:45 - 29 Gennaio, 2019


Ultimi giorni di calciomercato, ultimi giorni di trattative. Dopo gli arrivi – in ordine cronologico – di Carriero, Di Piazza e Sarno, il Catania dovrà necessariamente concentrarsi sulle cessioni, sia per un discorso di lista sia, ovviamente, per l’aspetto economico di ogni operazione. Perchè se è vero che Carriero può essere inserito senza problemi in lista “Under”, in quanto nato nel 1997, per i due esterni d’attacco il discorso è più articolato, in quanto appartenenti alla categoria “Over”.

Ecco perchè, anche (ma non solo) per problemi di abbondanza davanti, Lo Monaco e Argurio sembrano essere pronti a concretizzare le partenze di Scaglia, Vassallo e Llama, ognuno di loro per motivi diversi. Per quanto riguarda Vassallo, le prestazioni offerte in campo non sembrano aver convinto né la dirigenza né tantomeno Andrea Sottil, che sul rettangolo di gioco gli ha praticamente sempre – o quasi – preferito altri elementi, determinando di fatto l’allontanamento dello stesso dal progetto tecnico rossazzurro. Discorso simile può essere fatto per Llama, il cui poco utilizzo è stato però determinato da una precaria condizione fisica più che dalle difficoltà di adattamento tattico alle rischieste del tecnico, considerato il poco minutaggio avuto a disposizione in stagione nonostante le rosee premesse estive al momento del suo sbarco al “Vincenzo Bellini”. Cerchio chiuso, infine, con Luigi Scaglia, elemento polivalente in chiave tattica, in grado di ricoprire più ruoli sulla corsia mancina, ma mai realmente all’interno dei pensieri del suo allenatore, che non è mai riuscito a metterlo nelle condizioni di dare il massimo.

Tre uscite per far fronte a tre entrate, per chiudere un mercato certamente più che positivo e che deve adesso necessariamente complicarsi, per non rischiare di ritrovarsi ancora con più elementi fuori rosa e, di rimando, con ingaggi non voluti a bilancio.