Mercato: corsa e inserimenti nella ricerca del centrocampista

By
Pubblicato: 19:00 - 5 Dicembre, 2017


Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

Il mercato si avvicina, e con esso prendono corpo tutti i ragionamenti riguardanti l’organico rossazzurro che sarà a disposizione di mister Lucarelli in vista del girone di ritorno. Tra i tanti ruoli presi in esame, certamente il più stuzzicante riguarda il centrocampo con la dirigenza etnea che potrebbe decidere di puntare su una mezzala con caratteristiche diverse rispetto ai giocatori attualmente a disposizione. Biagianti recupera tanti palloni e garantisce ordine; Caccetta offre muscoli e dinamismo, ma nessuno dei due ha la capacità di spezzare in due la squadra avversaria. Anche lo stesso Mazzarani è sì la mezzala più offensiva e valida tecnicamente, ma non ha la corsa che potrebbe servire in quella zona di campo.

Certo, qualcuno potrebbe dire che il Catania aveva già in casa quel tipo di giocatore, Da Silva, ma il rapporto ormai era logoro ed è inutile riaprire un discorso ormai chiuso. Il pensiero deve proiettarsi al futuro con tanti elementi che potrebbero fare al caso dei rossazzurri, compatibilmente con le pretese economiche e la condizione fisica. Occhi aperti dunque e grande lavoro da parte della dirigenza, pronta a regalare quel o quei tasselli fondamentali per cercare di centrare il primato. Ovviamente per un giocatore che arriva, un altro deve lasciare la squadra (regola degli Over) e gli indiziati in questo caso sono ovviamente quei giocatori che hanno reso sotto le loro possibilità.