Mercato: cosa può servire?

By
Pubblicato: 09:46 - 28 Giugno, 2018


Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

Il mercato entra nel vivo e la dirigenza rossazzurra sta lavorando per coprire alcuni tasselli mancanti viste le possibili partenze. Proviamo dunque ad ipotizzare ciò che potrebbe servire nell’allestimento della rosa futura. In primis, partendo dalla difesa potrebbero essere necessari tre arrivi. Un esterno di destra, Celjak in questo momento è il candidato principale, un centrale al posto di Bogdan ed un esterno sinistro vista la quasi certa partenza di Porcino. 

In mediana, se dovesse essere riconfermato il centrocampo a tre, l’obiettivo principale potrebbe essere un incursore dotato di passo e di tecnica. Quello che è mancato nel corso della passata stagione e che prenderebbe il posto di Mazzarani. Attenzione poi ad un giocatore con caratteristiche simili a Lodi e ad un intenditore che possa far rifiatare Biagianti.

Infine il pacchetto avanzato. Curiale è sicuramente il punto fermo, ma al suo fianco potrebbero avvenire delle rivoluzioni. Russotto e Di Grazia rappresentano dei punti interrogativi, così come Ripa. Ecco perchè gli occhi della dirigenza potrebbero essere orientati su un esterno (magari una vecchia conoscenza del nuovo tecnico) ed una punta da affiancare, o in alternativa, al centravanti dello scorso campionato.

Insomma 8/9 possibili rinforzi, mantenendo un’ossatura centrale fondamentale per amalgamare tutto il resto è cercare di ripartire da quanto di buono mostrato lo scorso anno.