Mixed-Zone | Le parole di Marotta e Di Piazza

By
Pubblicato: 17:31 - 10 Marzo, 2019


In mixed-zone sono intervenuti anche i due “match winner” della gara contro il Catanzaro, Di Piazza e Marotta, coppia d’attacco sempre più affiatata, rilasciando le seguenti dichiarazioni.

Di Piazza:

“Io e Marotta siamo un bel tandem d’attacco e non è un caso, perché Alessandro ha fatto molto bene negli ultimi anni come del resto il sottoscritto. Il mio assist simile a quello di Gilardino? E’ una questione di mentalità, potevo tirare ma se vedo un compagno messo meglio lo devo mandare a rete.

Quando il Catanzaro ha cominciato a giocare ci siamo abbassati ma subendo soltanto un tiro in porta e poco altro. Forma fisica? La sto recuperando, perché non era facile riprendere la forma fisica dopo sei mesi senza giocare”.

Marotta:

“Sinceramente io spero più in una squadra che in una coppia d’attacco. Restando uniti tutti diamo il meglio e tutto funziona meglio, con gli attaccanti che vanno anche in gol. Abbiamo battuto una squadra molto forte e con un grande possesso.

Conosciamo tutti la carriera e l’esperienza di Novellino ci ha trasmesso tantissima calma spiegandoci le cose con serenità. Quando un allenatore viene esonerato è colpa di tutti ma le cose stavano andando male e noi stessi eravamo molto scontenti, era necessario.

Oggi l’esperienza è stata fondamentale. Quando vinci una partita così, con le ripartenze e mantenendo sempre le posizioni l’esperienza fa la differenza.

Spero che la squadra abbia dato una risposta alla società e ai tifosi, in settimana dovremo allenarci con calma ma con grande carica”.