Mixed-zone | Lodi: “Non possiamo perdere partite così”

By
Pubblicato: 21:16 - 2 Settembre, 2017


Antonio Torrisi

Redattore

Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League.

Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.
Antonio Torrisi

Il numero dieci del Catania, Ciccio Lodi, capitano nella gara con la Casertana, ha parlato in mixed zone analizzando la sconfitta degli etnei.

“Il mio impatto nella categoria? Non mi servono i complimenti perché sono inca… perché non si può perdere una partita del genere. Lanci lunghi? Avevamo dei compiti ben precisi. Noi non rappresentiamo solo una squadra, ma rappresentiamo una città intera: adesso dobbiamo ricominciare da capo e preparare la sfida con il Lecce, ma se vogliamo vincere il campionato non possiamo perdere queste partite. Bisogna responsabilizzarci tutti, non possiamo aspettare di subire per reagire, perché ti può andare bene con la Sicula Leonzio, ma non sempre. Dobbiamo fare mea culpa e fare capire ad alcuni che siamo una squadra importante. Gli errori di palleggio? Non dobbiamo trovare gli alibi, non c’entra il campo: abbiamo sbagliato e basta. Una squadra che vuole vincere non può pensare di nascondersi dietro marcature e campi non in perfette condizioni. Da lunedì in poi dobbiamo concentrarci sulla partita con il Lecce”