Mixed-Zone | Novellino: “Squadra impaurita, la prestazione mi ha aperto gli occhi”

By
Pubblicato: 18:15 - 3 Aprile, 2019


Intervenuto ai microfoni della mix-zone del Massimino, il tecnico del Catania ha analizzato così la prestazione dei suoi:

“La partita si era preparata in un’altra maniera, poi abbiamo fatto molta fatica. Ci sono dei temi in una partita, il più semplice dei quali riguarda il correre un po’ più degli altri. Oggi abbiamo faticato e subito un gol assurdo, ma sono convinto che questa squadra possa fare di più.

Il centrocampo? L’ho cambiato per dare più corsa e spinta in avanti, ma anche perché abbiamo due partite ravvicinate, però abbiamo sofferto. Nel secondo tempo l’abbiamo migliorata, ma forse non riusciamo a leggere bene le situazioni, perché abbiamo creato tantissimo ma siamo arrivati lì con le scelte non giuste offrendo una prestazione brutta.

E’ chiaro che così non si può andare avanti. Ho visto la quadra impaurita, se noi andiamo in campo dobbiamo giocarla la partita senza abbassarci troppo. E’ mancato anche l’apporto delle punte, che dovrebbero permetterci di alzarci.

Ho provato a cambiarla nel secondo tempo mettendo il centrocampo anche a due, tre e quattro, e la squadra ha risposto meglio, ma dobbiamo giocare con più serenità. Mi aspettavo di più da parte di alcuni, che però hanno fatto fatica mentalmente nonostante abbiano grande voglia, poi non abbiamo neanche fortuna perché il gol era valido…

Sono però convinto anche del fatto che queste batoste servano anche a farmi capire tante altre situazioni diverse. Ci manca il capitano Biagianti, uno che ci da la sua esperienza a metà campo, ma la squadra deve capire che anche se si è bravi individualmente si vince come gruppo, e oggi il gruppo si è visto un po’ meno.

Lodi? Devo dire che oggi ha fatto una grande partita perché andava a pressare in avanti, ma sono convinto che questa prestazione mi abbia aperto ancora di più gli occhi”.