Mixed-zone | Sottil: “Giocata una grande partita, il pareggio ci sarebbe andato stretto”

By
Pubblicato: 22:57 - 13 Febbraio, 2019


Dopo la sconfitta a Trapani per 10 ha parlato in sala stampa il tecnico del Catania Andrea Sottil, sottolineando come anche il pareggio sarebbe andato stretto alla squadra. Queste le sue parole:

<<C’è grande amarezza, perdere così fa male. La squadra ha giocato un’ottima gara, con grande personalità, su un campo difficile. Non abbiamo mai rischiato nulla, noi abbiamo avuto occasioni importanti pur essendo contro vento. Sulla rovesciata potevamo difendere meglio, ma è l’unico appunto che mi sento di fare alla squadra, perchè su un campo difficile abbiamo avuto tante palle gol. Peccato, forse avremmo meritato anche più del pareggio. Dopo la partita non parlo molto, quando si perde ognuno ha i propri stati d’animo. Gli ho fatto i complimenti, quello è chiaro, e ho notato grande rammarico anche da parte loro. Purtroppo il calcio è scorbutico e non è logico. Noi dobbiamo ripartire dalla prestazione, avanti così, perchè oggi avremmo dovuto raccogliere almeno un punto. Da domani si riparte e si prepara la partita con la Paganese. Quando rientreranno gli infortunati ci sarà maggior competizione nei diversi ruoli; noi dobbiamo mantenere sempre un equilibrio ben preciso in campo, la squadra sta facendo bene e quando Rizzo e Sarno rientreranno bisognerà inserirli e gestirli con il tempo che necessitano. Con i cinque cambi si può incidere molto sulla gara, ben vengano i rientri. Oggi credo sia mancato solo il gol, abbiamo mantenuto un buon equilibrio tranne forse nel finale, ma credo sia normale. La squadra dopo il gol ha reagito bene, i ragazzi sono stati sul pezzo fino all’ultimo; i cambi hanno dato un buon apporto, Curiale, Brodic e Manneh hanno avuto diverse potenziali occasioni. Non potete capire quanta rabbia io abbia addosso, ma sono contento della prestazione dei ragazzi>>.