Novellino: “Sarno e Llama possono darci il cambio di passo”

By
Pubblicato: 18:06 - 16 Marzo, 2019


In conferenza stampa a Torre del Grifo, Walter Novellino si è anche soffermato anche sui singoli elementi della rosa:

“Sarno e Llama sono due giocatori importanti, di qualità, e che possono darci una grande mano. Stanno recuperando ma ho già l’ok dei medici, perché non dovrei portarli? Sono giocatori bravi, da giocatore sono stato allenato da Liedholm, che metteva soltanto giocatori bravi, perché sono quelli che ti fanno vincere le partite. Il Catania ne ha tanti e devo cercare di metterli nelle condizioni ottimali.

Manneh ha grande qualità, e trova la sua forza nella velocità. Ad oggi fa parte della Nazionale e se l’è meritata, in rossazzurro può aiutarci sia dal primo minuto che a partita in corso.

La posizione di Sarno? Quando un giocatore è bravo può giocare ovunque, ma bisogna metterlo nelle condizioni di non tornare troppo indietro, perché è un giocatore che ti fa uscire quando la difesa imposta. Insieme a Llama ci può dare il cambio di passo di cui abbiamo bisogno.

In queste partite conta giocare in 11 e non essere frettolosi, l’importante è che i ragazzi si aiutino tra di loro. L’autostima e la serenità arrivano vincendo, non dobbiamo avere paura di sbagliare. LA nostra forza deve essere la giusta quantità di serenità.

I gol subiti su palla inattiva? Devo dire che quello di Catanzaro è anche un po’ colpa del vento che ha cambiato la traiettoria.

Di piazza ha delle qualità nella velocità e nell’uno contro uno. Sono anche io curioso di vedere come si comporterà domani il Catania.

Lodi simile a Volpi? Sì è un calciatore di qualità, che sa far giocare la squadra. E’ importante anche dal punto di vista della leadreship, come anche altri. Voglio tanti leader e tanti punti…”