Pagliara: “il 9 faremo una riunione. Il nostro investimento in campionato sarebbe…”

Pagliara: “il 9 faremo una riunione. Il nostro investimento in campionato sarebbe…”

Ai microfoni di Telecolor è intervenuto Fabio Pagliara che ha analizzato i passaggi futuri della Sigi e il progetto in ottica Catania. Ecco le sue parole:

“mercoledì sarò a Catania, poi il 9 ciò sarà un’assemblea dei soci che deciderà la strada più giusta da seguire per la partecipazione al bando. Il 23 luglio sapremmo chi sarà il nuovo proprietario del Catania, poi il 28 ci sarà la parte notarile. Ben vengano altri soggetti se hanno un progetto serio, noi vorremmo operare nella maniera più libera possibile. Chi compra avrà una bella responsabilità, dovendo tenere in vita in maniera chiara la società. Ci saranno nuovi soci all’interno della Sigi ma spero che questo sia in continuo aggiornamento. I tempi saranno molto risicati, sarà una corsa ad ostacoli per arrivare ad iscrivere la squadra entro il 5 agosto”

“Soci? Nel giro di pochi giorni qualcun’altro entrerà. Abbiamo varie possibilità, non solo siciliane. Dobbiamo augurarci che questi innesti in società siano una costante nel tempo. Mediamente un campionato di C di livello medio-alto costa dai 6 ai 7 milioni e mezzo, poi ci sono realtà che sostengono 8-10 milioni per alcune anomalie di gestione. Noi siamo decisamente dentro il range dei club di C competitivi. Una squadra come il Catania deve avere una proiezione negli anni”

“Non conosco personalmente Lucarelli ma ha dimostrato di avere attributi, grandi capacità di motivazione e resistenza. Grandissima stima umana da parte mia. Il settore tecnico dovrà ragionare subito sulla eventuale riconferma o meno, perchè capisco che Lucarelli abbia le sue offerte. Credo che nella parte tecnica salti agli occhi l’esigenza di modifiche in alcuni reparti. Abbiamo pensato a diversi piani in base a quello che succederà con i giocatori, siamo consapevoli del fatto che possano andare via a causa del discorso stipendi”

Admin