Pitino: “ci affidiamo al senso di appartenenza. Le liste sono chiuse”

By
Pubblicato: 16:30 - 18 Settembre, 2015


Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

Ecco le parole del ds Pitino, intervenuto oggi in conferenza stampa a Torre del Grifo:
“Non credo ci siano più le possibilità per le partenze di Bacchetti e Lulli. Per problemi di spazio nelle liste, però, potrebbe andar via qualche under. Con Plasmati il mercato è concluso, le liste sono chiuse. Piermarteri? Sta recuperando da un infortunio, rientrerà non prima di dicembre, a gennaio vedremo cosa fare con lui. Noi daremo ‘qualcosa di più’ in tutte le gare che affronteremo quest’anno, è normale che gli avversari ci aspettino, il Matera sarà agguerrito. Anche noi adesso non possiamo sapere qual è il nostro vero valore. Alcuni giocatori sono arrivati da pochi giorni, abbiamo fatto poche gare ufficiali e probanti. Speriamo nel lavoro del mister, ma è ovvio che l’organizzazione tattica non potrà essere al top. Ci affidiamo anche al senso di appartenenza dei ragazzi“.

“Main sponsor? So che ci stanno lavorando, ma non so dire di più. Da oggi in poi speriamo di parlare di calcio. Catania-Ischia, d’accordo con la Lega, verrà giocata domenica e non più sabato, visto che mercoledì siamo a Monopoli. Cessione del club? È meglio che ne parli il direttore Bonanno. La proprietà ha aperto alla cessione, io credo, da addetto ai lavori, che per stabilire il valore della società si dovesse attendere la chiusura del mercato. C’è stato qualche contatto, ma non ne so molto, a parte ciò che leggo. Preferisco pensare al campo“.