Porte girevoli in casa Catania. Chi resta? Chi parte? La situazione

Porte girevoli in casa Catania. Chi resta? Chi parte? La situazione

Da chi ripartire per la stagione 2020-2021. Il nuovo Calcio Catania, sotto l’egida del direttore dell’area sportiva, Maurizio Pellegrino, dovrà avere delle basi di partenza su cui innestare poi arrivi dal calciomercato. Biagianti gode della stima incondizionata dell’ambiente e l’opzione rinnovo è dietro l’angolo per il capitano dei rossoazzurri.

Nel reparto arretrato Calapai, Silvestri, Pinto, gli ultimi due vantano molte richieste di mercato ma hanno ancora un anno di contratto con il Catania, attendono di dialogare con la nuova società. Dialogo atteso anche da Salandria in ottica permanenza in rossoazzurro. Vicente e Welbeck, altre due pedine in mezzo al campo, dovrebbero far parte del nuovo corso.

Chi vive una situazione contrattuale più importante in termini economici, rischia invece di essere con un piede fuori dal progetto. Parliamo dei vari Curcio, Curiale, Mazzarani, che sta iniziando a guardarsi attorno, Dall’Oglio, per quest’ultimo le incognite sono anche legate alla tenuta dal punto di vista fisico. Situazione Mbende verrà valutata dopo incontro con il nuovo allenatore.

Capitolo giovani. Il profilo del nuovo allenatore in dirittura di arrivo, Raffaele, e le caratteristiche della categoria, quella della serie C, si sposano con profili di atleti da formare e atleticamente nel pieno della loro crescita. In quest’ottica Pecorino, rientrato alla base, e Manneh faranno parte del futuro, così come sembra esserci la volontà di confermare Biondi, fiore all’occhiello della rosa e più volte elogiato pubblicamente dallo stesso Pellegrino. Capanni è stato autore di un ottimo playoff sotto la gestione Lucarelli: si lavora per rinnovare il prestito. Rientrato alla base dal prestito anche Di Stefano, da definire con certezza la sua posizione. In attacco una ventata di novità arriverà dalla finestra di mercato. Ai saluti Beleck, promesso sposo della Salernitana, e Barisic, che difficilmente verrà confermato ai piedi dell’Etna, salvo sorprese.

Situazione portieri infine. Martinez ha dimostrato di poter ambire ad una maglia da titolare, avendo vissuto lo scorso torneo come “riserva di lusso”. La posizione di Furlan verrà valutata tra società e agente del giocatore.

Davide Campagiorni