Precedenti: partita da 1-X-2, Kanyengele regalò l’ultima vittoria

By
Pubblicato: 12:08 - 23 Ottobre, 2014


Mariano Torrisi

EDITORE

Muove i primi passi nel 2010 nella redazione di Itasportpress e dopo un anno e mezzo di militanza viene promosso al ruolo di caporedattore, ricoperto fino ad aprile 2013.
Nello stesso anno entra a far parte del gruppo di Catanista per iniziare una nuova ed entusiasmante avventura. Penna schietta e sincera, garbata ma affilata, ha sposato, con grande sentimento, la linea editoriale di Catanista, riuscendo a cogliere sempre l'attimo di ogni accadimento o notizia

Sabato alle ore 15 allo stadio Angelo Massimino si giocherà, in occasione del decimo turno del campionato di serie B, il 22esimo episodio in campionato tra Catania e Vicenza.

I precedenti sono tutti collocati tra serie A e serie B ed il bilancio sorride ai padroni di casa, usciti con i 3 punti per 11 volte, ma il Vicenza è squadra ostica e nella storia è riuscita a portare via 5 vittorie e a strappare 5 pareggi. Le due squadre non si affrontano ormai dalla stagione 2005/06, anno della promozione in A dei rossazzurri, e in quell’occasione la partita finì in parità, 2 a 2, con Orazio Russo che strappò il pari a tempo scaduto. L’ultima vittoria rossazzura risale alla stagione precedente, vittoria di misura grazie alla rete di Kanyengele. Per trovare invece l’ultima vittoria dei vicentini bisogna tornare indietro nel tempo fino alla stagione 1986/87, anche allora campionato cadetto e bianco-rossi che si imposero per 2 a 1.

Nel campionato di serie A troviamo la più ampia delle vittorie etnee sui veneti, 4 a 0 nel 1960, ma troviamo anche 2 delle 5 sconfitte dei padroni di casa: la prima nel ’63/64, 1 a o con rete di Vastola, la seconda nel ’65/66, 3 a 1, con Fanello che pareggiava l’iniziale rete di Vinicio, salvo subire un uno-due negli ultimi minuti da Colausig e Savoini.

Una caratteristica di questa sfida è l’abbondanza di gol: in totale sono state siglate 52 reti in 21 partite, delle quali 31 sono quelle etnee e 21 quelle dei veneti; solo una volta la sfida è terminata sullo 0 a 0, era il campionato cadetto 1975/76, mentre in solo altre due occasioni oltre a questa la squadra di casa è uscita senza aver gonfiato la rete.

 

LE PARTITE:

Serie B 1949-50 Catania 2-1 Vicenza (Vicariotto, Gavazzi, Brondi)
Serie B 1950-51 Catania 1-3 Vicenza (Gavazzi, Gratton, Lerici, Gratton)
Serie B 1951-52 Catania 3-1 Vicenza (Gratton, Klein, Toncelli, rig. Brondi)
Serie B 1952-53 Catania 2-1 Vicenza (Micheloni, Lerici, Santamaria)
Serie B 1953-54 Catania 2-1 Vicenza (Cattaneo, Testa, Bassetti)
Serie A 1960-61 Catania 4-0 Vicenza (Calvanese, Ferretti, Castellazzi, Morelli)
Serie A 1961-62 Catania 2-0 Vicenza (Biagini, Szymaniak)
Serie A 1962-63 Catania 1-0 Vicenza (Milan)
Serie A 1963-64 Catania 0-1 Vicenza (Vastola)
Serie A 1964-65 Catania 2-0 Vicenza (Rozzoni, Calvanese)
Serie A 1965-66 Catania 1-3 Vicenza (Vinicio, Fanello, Colausig, Savoini)
Serie A 1970-71 Catania 1-1 Vicenza (Bonfanti, aut. Cherubini)
Serie B 1975-76 Catania 0-0 Vicenza
Serie B 1976-77 Catania 0-1 Vicenza (Faloppa)
Serie B 1980-81 Catania 1-0 Vicenza (Bonesso)
Serie B 1985-86 Catania 1-1 Vicenza (Bertozzi, Picci)
Serie B 1986-87 Catania 1-2 Vicenza (Bertozzi, Lucchetti, rig. Sorbello)
Serie B 2002-03 Catania 2-1 Vicenza (aut. Tamburini, Taldo, Schwoch)
Serie B 2003-04 Catania 1-1 Vicenza (Fini, aut. Monaco)
Serie B 2004-05 Catania 1-0 Vicenza (Kanyengele)
Serie B 2005-06 Catania 2-2 Vicenza (Gonzalez, Gonzalez, aut. Drascek, Russo)

 

 

Fonte foto: www.daniele82.altervista.org