Promossi & Rimandati: Di Piazza e Manneh ispirati, Angiulli delude ancora…

Promossi & Rimandati: Di Piazza e Manneh ispirati, Angiulli delude ancora…

Il Catania prende un solo punto alla prima di Novellino, da allenatore, sulla panchina etnea. Prova positiva dal punto di vista dell’impegno, soprattutto nel secondo tempo con l’ingresso di Marotta e Di Piazza.

Manneh 6.5

Nella prima frazione è l’unico che in avanti riesce a mettere in grossa ansia la retroguardia avversaria, procurandosi anche il rigore poi sbagliato da Lodi. Il ragazzo sembra in crescita, ma deve comunque migliorare dal punto di vista tecnico.

Di Piazza 7

Entra a partita in corso e il peso offensivo rossazzurro cambia radicalmente. Tiene palloni importanti, quando si allarga crea spazi e, per finire, si fa trovare ben posizionato quando c’è da appoggiare in rete il pallone servito da Marotta. Con un Curiale per adesso lontano parente di quello visto lo scorso anno, il Catania ha davvero bisogno di un attaccante così.

Angiulli 5

Il nuovo tecnico gli da fiducia schierandolo nel centrocampo a 4 sulla sinistra, ma lui non la ripaga sbagliando tantissimi appoggi e trovandosi come spesso accade mal posizionato. Quest’anno è stato schierato in tante posizioni diverse, convincendo raramente, e mostrando sempre più difficoltà a calarsi nella categoria. Esce a fine primo tempo e il Catania arriva molto più spesso a finalizzare le azioni.

Curiale 5

Anche Novellino non riesce a scuoterlo. Vince il ballottaggio per la maglia dal 1′ con Di Piazza e Merotta, ma ancora una volta non si fa trovare pronto sui cross dei compagni, ciccando spesso il pallone anche di testa. Gioca più palloni quando c’è da costruire l’azione, vero, ma evidenzia ancora un blocco mentale che non lo rende sereno.

Pisseri 6, Carriero 5.5, Aya 6, Silvestri 6.5, Baraye 6, Biagianti 6.5, Lodi 5.5, Rizzo 5.5, Marotta 6.5

Admin