Promossi e Rimandati: Un fulmine chiamato Di Piazza, il resto grande fatica.

By
Pubblicato: 23:03 - 22 Maggio, 2019


Attilio Scuderi

Attilio Scuderi

DIRETTORE

Giornalista catanese, direttore della redazione, esperto di tecnica e tattica.
Numerose le esperienze nazionali con Skysport24, Sportitalia e Radio Kiss Kiss.
Le esclusive di Calciomercato sono il suo valore aggiunto. Oggi volto della nota trasmissione sportiva regionale Salastampa su "Antenna Sicilia". Punto d riferimento del panorama rossazzurro grazie ad una conduzione schietta, diretta e concreta.
Attilio Scuderi

PROMOSSI: DI PIAZZA Nel primo tempo ha due occasioni ma cincischia troppo e perde il tempo. Muscolarmente c’è e si fa sentire lì davanti. Lo scatto che regala il gol insieme al diagonale e’ il must del suo repertorio. Un palermitano che salva il Catania dall’eliminazione, il calcio e’ bello anche per questo. CARDIOASPIRINA

LODI: Cerca di dare geometrie, tempi e verticale. Prova a far girare il pallone, mette due assist invitanti non sfruttati e coglie il palo. Suona la carica. GENERALE

RIMANDATI:

SARNO: Sempre triplicato trova fatica a muoversi tra le linee. Lui però non è dinamico e si nasconde spesso. Brutta gara e il Catania senza un Sarno che accende fa fatica.

CARRIERO: Non entra mai in partita. Sostituito.

MAROTTA: Tanto fumo e poco arrosto. Trotterella ma non incide mai. Stavolta non riesce mai a cucire con Sarno.

Pisseri 6, Calapai 6, Aya 6, Silvestri 6, Marchese 6, Carriero 5, Biagianti 5,5 Rizzo 5,5 Sarno 5, Di Piazza 6,5 Marotta 5. Subentrati Baraye 6, Manneh s.v. Curiale 6