Promossi e Rimandati: Welbeck letale, Reginaldo immenso

Promossi e Rimandati: Welbeck letale, Reginaldo immenso
Antonio Torrisi

Il Catania torna alla vittoria per 2-1 contro la Vibonese grazie ad una buona prova generale e un approccio che mancava da alcune gare. I Promossi e Rimandati della nostra redazione.

PROMOSSI –

WELBECK 7 – Sin dai primi minuti è dappertutto: Raffaele lo schiera davanti alla difesa e lui, anche grazie all’atteggiamento remissivo della Vibonese, riesce a fare quello che vuole. Il gol è frutto della sua capacità di lettura di un’azione potenzialmente pericolosa: quando la palla rimbalza, prima di essere colpita da Reginaldo, sa già dove andare e come colpire per portare avanti i suoi.

REGINALDO 7 – Il Catania in questo momento non può prescindere da Reginaldo e dalla sua esperienza: sarà pur più macchinoso di altri, ma trova sempre il modo di arrivare per primo sui palloni e a tenerli in possesso. Ha un feeling speciale con Pecorino e di vede: un’altra ottima prova. Manca solo il gol, ma continuando così arriverà.

PECORINO 6,5 –  Lotta e segna, ancora: e questo è un bene. Nel primo tempo si divora un gol e Raffaele se lo mangia vivo: si innervosisce, ma alla fine trova la rete. Ottimo così.

RIMANDATI –

/

VOTI: Martinez 6,5, Silvestri 6,5, Claiton 6, Zanchi 6,5, Albertini 6,5, Dall’Oglio 6,5, Maldonado 6, Pinto 6. SUBENTRATI: Da rivedere.

Antonio Torrisi

Redattore Fautore del calcio "romantico", si appassiona al mondo del giornalismo sportivo sin da piccolo, seguendo le telecronache in TV e iniziando così a coltivare il sogni di essere, un giorno, in cabina di commento in occasione di una finale di Champions League. Dal 2015 entra a far parte di Catanista, avventura che lo porta ad esordire persino in radio: altro sogno nel cassetto, conservato da bambino.

Lascia un commento