Promossi & Rimandati: bene l’approccio. Rizzo e Lodi ok, Barisic e Marotta deludenti

By
Pubblicato: 20:33 - 17 Novembre, 2018


Stefano Auteri

Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

Un pareggio positivo per il Catania che esce indenne dal Menti, mantenendo la porta di Pisseri inviolata. Frutto di una settimana di confronti e duro lavoro, con Sottil che ha avuto ottime risposte dai suoi uomini. Bene l’approccio di tutti i rossazzurri, tra i rimandati Barisic e Marotta, quest’ultimo soprattutto per il grave errore del primo tempo

 

 Lodi 6,5 – Parte trequartista, ma è bravissimo a far girare bene la squadra, soprattutto trasformando l’azione da difensiva in offensiva. Occhi dietro la testa e capacità di giocare a tutto campo, ma il merito è anche del movimento dei compagni

Rizzo 6,5 – Dopo qualche prestazione opaca, mette grinta e determinazione su ogni pallone rendendo difficile la vita ai centrocampisti avversari. Bravo anche in costruzione a giocare a due tocchi per velocizzare la manovra

Lo Monaco/Sottil – L’incontro consumatosi all’inizio della scorsa settimana è stato decisamente proficuo. Identità più spiccata, triangolazioni che rimandano alla Coppa Italia e approccio perfetto sia ad inizio primo tempo che nella ripresa. Parlare, ascoltare e confrontarsi è sempre utile…

 

 

 

Marotta 5 – Ha sulla coscienza un’occasione d’oro che però sciupa malamente. Tanti errori e poca lucidità, forse la lotta lo rende meno efficace, ma non può essere un alibi

Barisic 5 – Fumoso, impreciso e poco produttivo ai fini della manovra. Lo spettro del solito, vecchio Barisic fa paura

Ciancio 5,5 – Spinge tanto, ma dosa male la misura dei cross. Difensivamente subisce l’esuberanza degli avversari, ma porta a casa la pelle. Una prestazione poco sotto la sufficienza

Pisseri 6,5: Scaglia 6,5; Silvestri 6,5; Aya 6,5; Ciancio 5,5; Biagianti 6; Rizzo 6,5; Vassallo 6,5; Lodi 6,5; Barisic 5; Marotta 5  Subentrati: Baraye 6,5; Manneh 5,5; Angiulli s.v.; Curiale s.v.