Promossi & Rimandati: Lodi, certi colpi li hai solo tu. Angiulli batte un colpo

By
Pubblicato: 19:23 - 30 Dicembre, 2018


Catania che termina il 2018 nel migliore dei modi, battendo per 2-0 il Monopoli grazie ad una punizione da cinema di Lodi, e Angiulli. Molto bene anche Biagianti, vero leone di un centrocampo sul pezzo per tutti i 90′.

Lodi 7 – Non tocca tantissimi palloni nel primo tempo, sempre apprezzabili i suoi cambi di gioco ma perde anche qualche pallone di troppo a centrocampo.
Nella ripresa ricorda a tutti che certi colpi da fuoriclasse in C li ha solo lui o quasi: punizione perfetta sul palo del portiere che sblocca la partita. Risolve le partite e questo lo rende unico.

Biagianti 7 – Recupera palloni e non subisce cali per tutta la durata della partita, insieme al collega Rizzo domina la mediana con una costanza da vero leader.

Angiulli 6,5 – Finalmente Federico Angiulli. Al di là del gol che chiude praticamente la partita, il numero 6 ex Ternana entra dalla panchina e vivacizza tutta la squadra prima con una percussione conclusa con un sinistro da fuori che mette paura a Pissardo, poi lo batte al termine di una ripartenza condotta con velocità e qualità. Bene così, dimostra che può essere utile non soltanto nelle coppe.

 

Curiale 5,5 – Ancora troppo spesso nascosto e assente quando c’è da finalizzare. Non ancora il Curiale da 16 gol stagionali ammirato l’anno scorso, arriva alla conclusione solo al secondo numero 18 di gioco, poi si spegne definitivamente.

Pisseri 7; Ciancio 6, Aya 6, Esposito 5.5, Calapai 6, Lovric s.v.; Rizzo 6.5, Bucolo s.v.; Marotta 6.5, Manneh 6.5, Vassallo 6,