Promossi & Rimandati: Lodi bravo e sfortunato, Curiale si divora tutto…

By
Pubblicato: 22:57 - 13 Febbraio, 2019


Il Catania perde per 1-0 al Provinciale di Trapani senza però demeritare, trovando la quinta sconfitta stagionale. Di seguito i migliori e peggiori secondo la nostra redazione:

Lodi 6.5

Sottil lo schiera ancora sulla trequarti: sfiora il gol nel primo tempo quando gira a rete quasi ad occhi chiusi sfruttando una palla persa dal Trapani, poi è sfortunato nel prendere il palo su punizione. Da le solite geometrie alla squadra, ma quando i suoi compagni iniziano a spingere di più è forse troppo tardi.

Aya 6,5

È garanzia di sicurezza per tutto il reparto, mura il tiro di Evacuo a 2 minuti dall’inizio e lo “annulla” per tutta la partita. Trova anche il gol su una mischia ma se lo vede annullare per fuorigioco. Soffre poco insieme ai compagni di reparto, che vengono puniti soltanto da un autentico eurogol.

Baraye 6.5

Buona prova del terzino sinistro, che conferma l’ottima prova offerta tre giorni fa. Dal suo lato il Catania soffre meno, e spinge decisamente di più rispetto al collega dell’altra fascia Calapai. Arriva qualche volta al cross ma senza trovare la deviazione a rete dei compagni.

Curiale 5

Entra a partita in corso e si trova subito l’occasione del pareggio sul destro, ma il tiro centrale trova la risposta pronta del portiere granata Dini. Qualche minuto dopo, su cross di Brodic non trova la porta di testa, da due passi: due grosse occasioni divorate che meritavano certamente di essere concretizzate meglio e che avrebbero regalato al Catania un pareggio meritato.

Di Piazza 5

Si vede poco, pochissimo. Non riesce a tenere palloni utili per far salire la squadra e non tira mai in porta: esce al 70′ al termine di una prova incolore, che non lo vede insomma mai pericoloso; da lui, che anche oggi è stato schierato nell’attacco a due, ci si aspetta decisamente di più.

Calapai 5

Un altro giocatore rispetto a quello ammirato contro la Casertana. Subisce per tutta la partita Tulli: al 21′ se lo perde concedendogli una girata pericolosissima al volo, terminata di poco fuori, mentre nell’occasione del gol non non è altrettanto fortunato, e viene punito insieme a tutta la squadra. Timido anche in fase di spinta, arriva soltanto una volta al cross.

Pisseri 6; Silvestri 6; Carriero 6, Biagianti 6, Bucolo 6; Marotta 6, Angiulli 6, Manneh 6, Brodic s.v.