Promossi & Rimandati: Martinez insuperabile, Sarao guerriero

Stefano Auteri

Il Catania espugna il campo della Virtus Francavilla grazie ad una prestazione gagliarda in una partita sbloccata da un episodio e poi gestita con sicurezza. Bene ancora una volta Miguel Martinez, determinante nel primo tempo con un intervento ‘salva risultato’; in avanti presente e decisivo Manuel Sarao

Sarao 6,5 – Primo gol in rossazzurro fondamentale non solo per i tre punti ma anche perchè permette all’attaccante di sbloccarsi. Più importante del gol è però il lavoro offensivo con i tanti contrasti vinti e il notevole lavoro sporco. Oltre 15 palle giocate e poco importa se non conclude spesso, l’atteggiamento è quello giusto, i gol su azione arriveranno

Martinez 7,5 – Quattro anni di attesa, tanti bocconi amari ingoiati ed un’energia accumulata espressa adesso con un’esplosività dirompente. Il riflesso con cui nel primo tempo nega la rete agli avversari è da capogiro e fa il bis all’intervento determinante di Lentini. Cinque parate decisive, ancora migliore in campo, titolare per merito, senza se e senza ma, punto e basta

Albertini 6,5 – Parte con qualche errore di troppo su appoggi facili, ma col passare dei minuti cresce e affonda con intensità. Costantemente presente nell’area di rigore dei pugliesi, causa il contatto che sfocia nel rigore trasformato da Sarao. La corsa e la voglia non mancano, un pizzico di precisione in più e potrà essere devastante

Maldonado 5,5 – Partita difficile, ritmi intensi ed una condizione ancora non ottimale non rendono semplice il compito del mediano che spesso ad inizio partita va in sofferenza. Non riesce a dirigere come vorrebbe, ma non si potevano avere aspettative altissime visto il contesto. Da rivedere…

Zanchi 5,5 – Nel primo tempo è dal suo lato dove i padroni di casa riescono a trovare gli spazi più invitanti e qualche chiusura arriva in ritardo. La paura iniziale frena la spinta, rimane bloccato lasciando più spazio sull’out opposto ad Albertini, alla fine comunque porta a casa la pelle ed una prestazione quasi sufficiente

Martienz 7,5 – Silvestri 6,5 – Claiton 6,5 – Tonucci 6,5 – Zanchi 5,5 – Maldonado 5,5 – Rosaia 6 – Albertini 7 – Emmausso 5,5 – Biondi 6 – Sarao 6,5      Subentrati: Pellegrini s.v.; Calapai 6,5; Welbeck 6; Manneh s.v.; Pecorino 6

Stefano Auteri

RESPONSABILE Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia. In radio mostra una conduzione elegante e professionale.

Lascia un commento