Prossime ore importanti per il futuro di Fortè

By
Pubblicato: 19:58 - 3 Novembre, 2019


Situazione in divenire quella in casa Fortè: secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, dopo le proteste dei dipendenti avvenute qualche settimana fa e la conseguente risposta di Meridi, le prossime ore potrebbero essere importanti per definire il futuro della catena di supermercati del proprietario del Catania, Antonino Pulvirenti.

Già da domani potrebbero tenersi degli incontri per comprendere meglio gli ultimi sviluppi sempre riguardanti Fortè, con all’orizzonte possibilità diverse per uscire dalla difficile situazione che, come detto, tra proteste, tavoli tecnici con i sindacati e risposte o rassicurazioni di Meridi, da tempo pesa sui dipendenti. In ottica futura potrebbe esserci addirittura l’ipotesi della gestione (diversa dalla cessione) da parte di un’altra società che, in quel caso, pagando una sorta di canone prenderebbe in incarico le sorti della catena di supermercati. Insomma: le prossime potrebbero essere ore importanti per il futuro di Fortè e, di conseguenza, visto che si parla di Pulvirenti, anche per cercare di riconsolidare le basi (economiche e non) di Finaria e, quindi, del Catania, situazione che sembra essere simile a quella degli alberghi che, dati in gestione ad Alpitour, sono stati successivamente ceduti.