Raffaele: “Abbiamo messo dentro concorrenza, qualità e caratteristiche diverse”

Raffaele: “Abbiamo messo dentro concorrenza, qualità e caratteristiche diverse”

Raffaele tira le somme dopo la vittoria conquistata dal Catania contro il Monopoli. “Vittoria molto importante, la seconda consecutiva in casa” precisa il tecnico dei rossazzurri. Queste le sue parole nel post gara del “Massimino”:

“Partita dura non solo nello svolgimento dei 90 minuti, ma anche nella preparazione degli ultimi tre giorni, perché abbiamo avuto situazioni particolari, abbiamo perso un paio di certezze di gioco che avevamo nel nostro modulo che stiamo interpretando ormai da qualche settimana e abbiamo messo, per cause di forza maggiore, Matteo Di Piazza che è arrivato soltanto venerdì, e abbiamo dovuto mettere anche Golfo arrivato soltanto ieri. Però con la squadra prima della partita ne avevo parlato, ho detto che dovevamo essere bravi a sopperire a queste situazioni in queste due partite, perché poi lavorando anche con i nuovi acquisti si troverà un’amalgama, sia per loro che per la squadra. Abbiamo sofferto qualcosina nel primo tempo dal punto di vista del palleggio perché non trovavamo le misure giocando a tre davanti, per questo poi ho dato la correzione nel secondo tempo, anche se è vero che la partita alla fine è stata equilibrata”

“Forse questa è stata la partita delle ultime 4 dove il Monopoli ha avuto meno occasioni e tirato meno in porta. Affrontavamo una squadra in salute, però c’è da apprezzare la grandissima determinazione dei ragazzi andando sotto 1-0, e le prestazioni così non vengono per caso, anche con assenze importanti che andranno ad affievolirsi con l’entrata dei nuovi acquisti, ma in questo momento erano per noi erano delle certezze, sono stati quindi bravi i ragazzi nel credere, siamo una squadra diversa nella testa, caratterialmente, non ci abbattiamo più per un episodio negativo, la strada è questa e la dobbiamo percorrere ad alta velocità”

“L’emergenza è temporanea perché adesso abbiamo messo concorrenza, qualità, caratteristiche diverse, abbiamo sia in difesa la possibilità di non subire o soffrire un infortunio o una squalifica, anche davanti oggi siamo riusciti con la grande voglia e prestazione di Reginaldo, Di Piazza fino a quando è stato bene in campo, mi chiedeva la sostituzione già 10 minuti prima di toglierlo. Sono soddisfatto ma già col pensiero a mercoledì dove abbiamo una partita difficilissima, affrontiamo una squadra forte e che gioca bene a calcio e che oggi ha superato il proprio periodo negativo”.

“Vittoria importante oggi, molto, la seconda consecutiva in casa e abbiamo migliorato il ruolino in casa che è determinante per chi vuole stare in alto”

Davide Campagiorni

Lascia un commento