Saranno Lodi? Per adesso sono applausi…

By
Pubblicato: 20:58 - 26 Luglio, 2017


Stefano Auteri

Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

Latest posts by Stefano Auteri (see all)

Sventagliate, due gol da capogiro e due assist. Se questa fosse la descrizione di una prestazione in una partita di campionato, il voto per Francesco Lodi rasenterebbe il 9, ma siccome siamo ancora a luglio accontentiamoci degli applausi a scena aperta del pubblico di Torre del Grifo. Contro il Paternò il numero dieci rossazzurro è stato protagonista indiscusso dimostrando personalità e quella velocità di pensiero che è mancata nella scorsa stagione.

Un’interrogativo che risuona dolce: saranno lodi? Per adesso è ancora troppo presto per dire se il regista campano potrà condurre il Catania in vetta alla classifica. L’avversario modesto, i ritmi blandi e la marcatura a cinque metri di distanza hanno lasciato vita facile al centrocampista che però è apparso particolarmente ispirato. Una punizione “alla Lodi” ed un sinistro al volo da calcio d’angolo “alla Vargas”, inedito ma quantomai prezioso.

Tutte le palle passano dai piedi di Lodi con un’indicazione precisa: aprire il gioco per favorire gli inserimenti senza palla degli esterni. Una trama facile ma che necessita del giusto tempismo e di un notevole feeling tra gli interpreti. Per adesso tutto sembra girare alla perfezione, ma andiamo con calma, passo dopo passo perchè il traguardo è lontano e c’è tanto da lavorare. Ma se il buongiorno si vede dal mattino…