Taranto-Catania 3-2: Sipos e Moro non bastano. Ennesima beffa finale

Taranto-Catania 3-2: Sipos e Moro non bastano. Ennesima beffa finale

Gara intensa, piena di errori, ma anche spettacolare quella fra Taranto e Catania che alla fine vede il Catania soccombere nei minuti di recupero

Primo Tempo

Dopo un avvio attento da parte di entrambe le squadre, sono i padroni di casa a sbloccare il match grazie ad una conclusione volante di Giovinco che sfrutta un rinvio imperfetto di Claiton e trafigge Sala. Dopo cinque minuti il Catania ha la chance per pareggiare, ma la conclusione a botta sicura di Russini viene smanacciata sopra la traversa da Chiorra. Passano due minuti e stavolta è Provenzano a sfiorare la rete con un colpo di testa che finisce di poco a lato. Sul finire della prima frazione Ceccarelli scodella verso il centro, ma un solissimo Monteagudo non trova il bersaglio grosso

Secondo Tempo

Baldini prova subito la carta Sipos con il passaggio al 4-2-4 ed una proiezione totalmente offensiva, ma è il Taranto a trovare ancora la rete con Civilleri che di controbalzo batte Sala. Il Catania non si abbatte e si aggrappa a Sipos che al 61′ inventa un gol pazzesco con un controllo volante di tacco ed un pallonetto sul portiere in uscita. Dopo dieci minuti i rossazzurri trovano la rete del pari con il solito Moro che prima si procura il rigore e poi trasforma con freddezza, realizzando il quattordicesimo gol stagionale. Nel finale arriva l’ennesima beffa per il Catania che sugli sviluppi di angolo subisce il gol di Bellocq

TARANTO (4-2-3-1): Chiorra; Tomassini, Zullo, Granata, Ferrara (De Maria); Labriola (Bellocq), Marsili; Pacilli (Mastromonaco), Civilleri, Giovinco (Santarpia); Italeng.
A disp. di Laterza: Antonino, Zecchino, Cannavaro, Versienti, Ghisleni

CATANIA (4-3-3): Sala; Calapai (Albertini), Claiton, Monteagudo, Zanchi (Greco); Izco (Sipos), Maldonado (Rosaia), Provenzano (Cataldi); Ceccarelli, Moro, Russini.
A disp. di Baldini: Stancampiano, Ercolani, Pino, Ropolo, Frisenna, Biondi

Marcatori: 13′ Giovinco; 55′ Civilleri; 61′ Sipos; 69′ Moro; 93′ Bellocq

Ammoniti: Provenzano, De Maria; Zanchi; Granata; Albertini

Espulsi: Granata

Admin