Tavano (ag. Mazzarani) a Catanista: “voto 9,5. Il futuro? Dipende, il giocatore si è risentito…”

By
Pubblicato: 13:57 - 23 Maggio, 2017


Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

Ai microfoni di Catanista è intervenuto oggi Diego Tavano,  procuratore di Mazzarani, che ha analizzato la stagione del suo assistito e le prospettive future. Ecco le sue dichiarazioni:

“Il voto alla stagione? Nove e mezzo. Veniva da un infortunio e da un periodo di lontananza dalle gare ufficiali. Si è calato in modo ottimale nel campionato, nella piazza ed ha risposto presente con nove gol. Non è un attaccante, ma ha messo a referto numeri importanti”

Andrea è un giocatore importante. Fisiologicamente era normale poter subire una piccola flessione. Lui ha delle richieste in Serie B, è un giocatore di altra categoria, ma per scendere in Lega Pro ha rinunciato a tanti soldi. Non riesco a capire perchè sia stato anche in parte criticato.  Il ragazzo è un po’ titubante perchè è stato preso un po’ di mira, non ha mai tirato indietro la gamba e ha rinunciato a tanti soldi pur di sposare la piazza rossazzurra.

Mazzarani ha un altro anno di contratto, dobbiamo discutere con la società. Ruolo? Secondo me non ha il passo da attaccante esterno, lo ha già fatto, ma è un trequartista naturale. E’ anche una mezzala di inserimento, di qualità, può ricoprire tanti ruoli anche quello di seconda punta. Lo Monaco dice che ripartiranno da Mazzaranni perchè è forte di un altro anno di contratto, però è ancora tutto da discutere, io non terrei mai un calciatore con un solo anno, sarebbe giusto parlare di prolungamento.

Lucarelli? E’ uno che di calcio ne sa. Sicuramente è un profilo che stuzzica e potrebbe dare una mano importa”