Ternana – Catania 3-2, il tabellino: i rossazzurri cadono ancora, quarta sconfitta stagionale

By
Pubblicato: 16:59 - 6 Ottobre, 2019


Altra sconfitta esterna per il Catania di Andrea Camplone, che cade anche a Terni dopo un 3-2 confusionario e rocambolesco. Gioca bene il Catania nella parte iniziale del primo tempo, seppur concedendo due palle gol nei primi otto minuti ai padroni di casa. La rete di Mazzarani al quarto d’ora è il giusto premio per l’avvio pimpante dei rossazzurri, bravo a sfruttare un’idea di Calapai dopo una sgroppata sulla destra.

Alla mezz’ora però la Ternana pareggia, a causa di un intervento goffo di Mbende che buca la propria porta nel tentativo di anticipare un avversario. La ripresa inizia come peggio non potrebbe per i ragazzi di Camplone: prima la rete di Paghera dopo l’assist volante dalla destra di Furlan, poi l’autorete di Biondi che fissa il passivo sul 3-1. Il doppio svantaggio colpisce emotivamente il Catania, che non riesce a reagire nonostante i cambi di Camplone. Dentro Barisic, Llama e Rossetti per Di Molfetta, Dall’Oglio e Mazzarani, è proprio Barisic a trovare a poco meno di dieci minuti dalla fine l’assist per la testa di Di Piazza, che batte Iannarelli per il 3-2 che rimette in gioco gli ospiti.

Nel finale il Catania non riesce a trovare però la via del gol, nonostante gli assalti continui e confusi verso la porta della Ternana. Il triplice fischio determina la quarta sconfitta consecutiva in trasferta per i rossazzurri, che vedono aumentare a sette il distacco dalla formazione umbra.

IL TABELLINO

Ternana 3 – 2 Catania

Ternana (4-3-1-2): Iannarilli; Parodi, Suagher, Bergamelli, Mammarella; Salzano, Palumbo, Paghera (63′ Damian); Furlan F. (69′ Celli); Ferrante (73′ Vantaggiato), Partipilo (73′ Marilungo). A disp: Marcone, Tozzo, Russo, Mucciante, Torromino, Defendi, Nesta, Niosi. All: Gallo.

Catania (4-3-3): Furlan; Calapai, Mbende, Silvestri, Biondi (87′ Curiale); Dall’Oglio (66′ Llama), Lodi, Wellbeck; Mazzarani (76′ Rossetti), Di Piazza, Di Molfetta (66′ Barisic). A disp: Martinez, Della Valle, Noce, Pinto, Rizzo, Pino, Distefano, Esposito. All: Camplone.

Arbitro: Gariglio della sezione di Pinarolo.

Marcatori: Mazzarani 15′; Aut. Mbende 30′; Paghera 48′; Aut. Biondi 51′

Ammoniti: Palumbo, Parodi; Silvestri, Mazzarani, Dall’Oglio

Espulsi: Palumbo per doppia ammonizione

CRONACA

– primo tempo – 

2′ – Subito occasione per la Ternana, Ferrante solo davanti a Furlan però manda alto sopra la traversa.

15′ – CATANIA IN VANTAGGIO! Bella azione sulla destra di Calapai, che mette un pallone appena dentro l’area di rigore per Mazzarani che, di destro, infila sotto la traversa.

24′ – Doppia occasione per la Ternana, bravo prima Silvestri a salvare sulla linea e poi Furlan a smanacciare in angolo con un bel colpo di reni.

30′ – Pareggio della Ternana. Autorete sfortunato di Mbende, che sul cross di Furlan cerca di anticipare l’avversario ma infila la propria porta.

– secondo tempo – 

48′ – Gol della Ternana. Bella rete dei padroni di casa, con Paghera che sfrutta l’assisti di Furlan dalla destra per battere a rete con il destro sul secondo palo.

51′ – Tris della Ternana. Terzo gol dei padroni di casa, ancora una volta per “mano” di un rossazzurro. Biondi subisce una spinta – poteva starci il fallo – e, nella caduta, colpisce con il piede trafiggendo un incolpevole Furlan,

82′ – GOL DEL CATANIA! Matteo Di Piazza riapre i giochi. Ottima azione di Barisic, che col destro pennella una splendida traiettoria per il centravanti che di testa non sbaglia.