Top Player: Curiale tiene a galla l’attacco

By
Pubblicato: 11:44 - 11 Dicembre, 2017


Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

Un fulmine a ciel sereno, un lampo improvviso che ha scacciato le nubi appare sul Massimino. La settima rete di Davis Curiale pesa come un macigno non solo nell’economia della classifica, ma anche per il morale dei rossazzurri che hanno evitato la sconfitta e soprattutto rialzato la testa nel momento migliore degli avversari. Davis c’è e, come spesso accade non sempre è presente nella manovra, a volte gira a fari spenti, ma sicuramente lascia il segno.

Il numero undici sta tenendo a galla l’attacco del Catania che non sta trovando l’appoggio né di Ripa né dei giovani, ed è per questo motivo che abbiamo ritenuto doveroso premiare con la palma di migliore fra gli uomini di Lucarelli. Del resto la rete messa a segno a metà ripresa è un gesto da classico attaccante navigato, capace di  avventarsi su una palla sporca e concludere senza pensarci su. Quella sana ‘ignoranza’ che spesso fa rima con  concretezza.

Sette reti siglate, sei delle quali nel fortino Massimino. Un bottino che sarebbe stato ancor più importante se non ci avessero messo del loro i direttori di gara. Insomma l’ex Trapani nel bene e nel male sta rispondendo presente, ma nel girone di ritorno servirà anche l’aiuto dei colleghi di reparto, soprattutto visto l’infortunio rimediato da Russotto, per poter continuare a sognare in grande.