Torrenews: partitella decisa da Lulli e Di Grazia

By
Pubblicato: 17:57 - 16 Ottobre, 2015


Stefano Auteri

RESPONSABILE

Abile penna motivata e passionale, muove i primi passi con siti nazionali votati al Calciomercato. Oggi è responsabile di redazione, editorialista nonchè collaboratore anche con testate nazionali come GQ Italia.
In radio mostra una conduzione elegante e professionale.
Stefano Auteri

Erano circa 200 i tifosi accorsi oggi a Torre del Grifo per assistere all’allenamento degli uomini di Pancaro in vista della sfida di lunedì sera contro la Casertana. Dopo una prima parte dedicata al lavoro attacco contro difesa, con i rossazzurri divisi in due schieramenti sulle due metà del campo, a catalizzare l’attenzione è stata la consueta partitella in famiglia. Il tecnico rossazzurro ha mescolato le carte creando due squadre composte da pseudo titolari e “alternitive” in tutti i reparti. A mettersi in mostra tra gli uomini in maglia blu Bergamelli, Nunzella ed il giovane Di Grazia; mentre tra i bianchi bene Bastrini e il solito Russotto. A decidere la sfida in favore dei blu sono state le reti di Lulli, sullo sviluppo di una palla inattiva, e la pregevole iniziativa personale di Di Grazia, conclusa con un potente destro sotto l’incrocio.
Bianchi: Bastianoni, Garufo, Pelagatti, Bastrini, Bacchetti, Scarsella, Agazzi, Rossetti, Russotto, Calderini, Barisic
Blu: Liverani (Ficara), Parisi, De Rossi, Bergamelli, Nunzella, Castiglia, Russo, Lulli, Falcone, Calil, Di Grazia