Verso Catania – Potenza: emergenza sugli esterni per Novellino, si va verso la difesa a tre

By
Pubblicato: 18:01 - 2 Marzo, 2019


L’esordio di Walter Novellino sulla panchina del Catania sarà già determinante per capire come la squadra avrà assorbito il cambio tecnico in panchina. Davanti, in un Massimino che si prospetta con le curve vuote – o quasi – ci sarà un Potenza in forma e che non sembra avere troppi altri obiettivi in campionato, rispetto al già tranquillo piazzamento ai play off.

Emergenza in difesa per i rossazzurri, con Calapai e Ciancio ancora out e Valeau non pronto per vestire una maglia da titolare, Novellino sembra orientato a schierare una linea arretrata a tre, con Aya – anche lui non al meglio fisicamente – Silvestri e Marchese, favorito ad oggi su Lovric. Nel centrocampo a cinque, i tre centrali saranno Lodi, Biagianti e uno tra Rizzo e Carriero, con il primo in vantaggio per una maglia da titolare. Sugli esterni dovrebbero avere spazio Manneh e Sarno, con l’ex Padova autorizzato ad accentrarsi fino a formare, in fase offensiva, un attacco a tre in piena regola. Davanti, considerata la condizione precaria di Alessandro Marotta, dovrebbero agire verosimilmente Curiale e Di Piazza, attesi a una risposta caratteriale e tecnica dopo l’ultima prestazione sul campo della Viterbese.

Probabile formazione Catania (3-5-2): Pisseri; Aya, Silvestri, Marchese; Sarno, Biagianti, Lodi, Rizzo, Manneh; Curiale Di Piazza. All: Novellino.