Virtus Francavilla-Catania 1-0, cronaca e tabellino: la decide Sarao, così non va

By
Pubblicato: 18:30 - 14 Aprile, 2019


Marco Massimino Cocuzza
Marco Massimino Cocuzza

Latest posts by Marco Massimino Cocuzza (see all)

Virtus Francavilla-Catania 1-0

Continua il digiuno di vittorie esterne del Catania, battuto per 1-0 al 94′ con un eurogol di Sarao. Partita deludente sotto ogni punto di vista, con i rossazzurri apparsi mai realmente convinti di affondare. Solo un tiro nello specchio degli etnei, nella ripresa: il colpo di testa da parte di Aya che ha impegnato Nordi. Per il resto nulla o quasi, anzi, il gol allo scadere dei padroni di casa. Campo di gioco che si è confermato non all’altezza, ma che non può essere utilizzato come scusante. Altri 3 punti persi nei confronti del Trapani, e uno nei confronti del Catanzaro.

IL TABELLINO

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Nordi; Pino, Tiritiello, Caporale; Albertini, Gigliotti (87′ Mastropietro) Zenuni, Folorunsho, Nunzella; Partipilo, Sarao.

A disp. Saloni, De Luca, Marino, Sirri, Monaco, Pastore, Tchetchua, Vrdoljak, Cavaliere, Puntoriere, Corado.

All. Bruno Torcini

CATANIA (3-5-2): Pisseri; Aya, Esposito, Silvestri; Calapai, Bucolo, Lodi, Llama (75′ Rizzo), Marchese; Brodic (65′ Sarno), Curiale (56′ Di Piazza).

A disp. Bardini, Lovric, Carriero, Valeau, Marotta, Manneh, Liguori, Pecorino.

All. Walter Novellino

ARBITRO: Matteo Marcenaro di Genova (Catucci-Gualtieri)

MARCATORI: Sarao (94′)

AMMONITI: Gigliotti, Sarao (FRA); Silvestri, Lodi, Rizzo (CAT)

CRONACA

– primo tempo –

19′ – Primo tiro della partita, arriva dalla Virtus, che ci prova con Folorunsho: Pisseri blocca a terra

24′ – Provano ad insistere i padroni di casa, sinistro a giro da fuori area di Pino che finisce abbondantemente fuori

43′ – Primo pericolo creato dal Catania: Curiale al volo da fuori area, destro che finisce non di molto sopra la traversa

– secondo tempo –

48′ – Occasione per gli ospiti su calcio d’angolo, con Aya che impegna Nordi nella respinta

61′ – Ritmi a dir poco bassi, conclusione sopra la traversa dai 30 metri di Gigliotti

65′ – Si tenta solo da fuori: tentativo di Nunzella di poco alto alla destra di Pisseri

71′ – Rovesciata di Sarao da posizione centrale: Pisseri respinge con i pugni

83′ – Calcio d’angolo di Lodi battuto direttamente a rete che finisce sulla parte superiore della rete

94′ – Gol! Vince la Virtus, grazie ad un bellissimo gol al volo di Sarao, che non lascia scampo a Pisseri.