Viterbese-Catania, i precedenti: il bilancio sorride ai padroni di casa

Viterbese-Catania, i precedenti: il bilancio sorride ai padroni di casa

Nessun sorriso per il Catania nella storia delle sfide giocate in casa della Viterbese. In sei precedenti giocati dal 1995 ad oggi infatti, i rossazzurri sono quasi sempre tornati in Sicilia a mani vuote, ad eccezione di due gare. Due pareggi, per l’esattezza: il primo, in serie C2, nella stagione 1996/97 (1-1). Il secondo invece a cavallo tra il vecchio e il nuovo millennio, a reti bianche, stavolta in serie C1.

Il ricordo più fresco legato però al match tra Viterbese e Catania è ancora nitido nella memoria della maggior parte dei sostenitori rossazzurri. È stato in occasione dello scorso campionato, nel girone di ritorno, quando la squadra allenata da Sottil collezionò una delle peggiori prestazioni stagionali. Polidori stese gli etnei con una doppietta, decretando la fine – temporanea – dell’avventura di Andrea Sottil sulla panchina del Catania, in favore di Walter Novellino.

Impari, infine, anche il conto delle marcature realizzate dalle due formazioni: nove reti messe a segno dai padroni di casa, per una media di 1,28 a partita. Soltanto tre, invece, per il Catania, per una media di soli 0,42 gol a partita.

I PRECEDENTI

1995/96: Viterbese – Catania 3-1 (Serie C2)
1996/97: Viterbese – Catania 1-1 (Serie C2)
1999/00: Viterbese – Catania 0-0 (Serie C1)
2000/01: Viterbese – Catania 2-1 (Serie C1)
2001/02: Viterbese – Catania 1-0 (Serie C1)
2018/19: Viterbese – Catania 2-0 (Serie C)

Admin